Virgilio Sport

Kobe Bryant-Milan: giallo e polemiche sul minuto di silenzio

L'indiscrezione sul presunto no della Lega scatena il polverone, poi il chiarimento.

28-01-2020 12:01

Kobe Bryant-Milan: giallo e polemiche sul minuto di silenzio Fonte: 123RF

Giallo sul minuto di silenzio in onore di Kobe Bryant che il Milan aveva annunciato per stasera, in occasione della partita di Coppa Italia contro il Torino. I rossoneri avevano comunicato l’iniziativa nella serata di lunedì con un tweet, poi rimosso. Per alcune ore si era diffusa la voce di un presunto no della Lega Calcio all’iniziativa rossonera: un’indiscrezione che aveva scatenato le polemiche dei tifosi, soprattutto in rete.

Martedì mattina è arrivato il chiarimento della Figc, da parte dello stesso presidente Gabriele Gravina: “Non ci è arrivata alcuna richiesta sul minuto di silenzio per Kobe Bryant. Il presidente della Lega di A, Paolo Dal Pino, mi ha solo riferito che il Milan ha chiesto di giocare con il lutto al braccio e di mandare alcuni video prima del fischio d’inizio della partita con il Torino”.

Il Diavolo in queste ore sta preparando il tributo per la leggenda della Nba, grande tifoso rossonero scomparso domenica in un tragico incidente in elicottero a Los Angeles assieme alla figlia Gianna Maria e ad altre sette persone. 

In accordo con la Lega di Serie A, i rossoneri indosseranno il lutto al braccio, confermando quanto annunciato martedì con un tweet poi cancellato perché non era completato l’iter per le autorizzazioni. Come spiega il club su Twitter, “San Siro osserverà un momento di raccoglimento a ridosso del fischio di inizio”, probabilmente durante le fasi di riscaldamento. Fra le iniziative previste per il tributo, sul maxischermo scorreranno le foto di Bryant, e i messaggi dei tifosi con gli hashtag #semprekobe #legendsneverdie.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...