SPORT
  1. Home
  2. MONDIALI 2018

Kuipers: arbitro in campo, ricco sfondato nella vita

L'olandese, tra i favoriti ad arbitrare la finale del Mondiale, ma guadagna grazie alla sua catena di supermercati.

Arbitro in campo, milionario fuori. Nonostante abbia diretto, oltre a svariate gare di Eredivisie, due finali di Europa League, una di Champions League e una di Confederations Cup, l’invidiabile patrimonio del fischietto olandese Bjorn Kuipers è frutto di un’attività che non c’entra nulla con il calcio.

Il direttore di gara, 45 anni, è infatti comproprietario della catena di distribuzione alimentare “C100” che vanta oltre cinquecento filiali nei Paesi Bassi e gli ha fruttato un patrimonio personale di oltre dodici milioni di euro (12,4). Il marchio del supermercato è talmente famoso in Olanda da comparire persino sulla tuta del pilota di Formula 1 Max Verstappen. Uomo dai mille interessi, recentemente ha aperto anche una bottega da barbiere, per continuare a far fruttare al meglio il suo patrimonio.

Tra gli arbitri più noti del panorama europeo, Kuipers è tra i favoriti per dirigere la finale di Coppa del Mondo in programma il 15 luglio. Durante i Mondiali in Russia  ha diretto Egitto-Uruguay, Brasile-Costa Rica, Spagna-Russia e Inghilterra-Svezia.

SPORTAL.IT | 09-07-2018 14:50

Kuipers: arbitro in campo, ricco sfondato nella vita
Svezia-Inghilterra 0-2
Fonte: Getty Images

TAG:

VIDEO SPORT

TUTTI I VIDEO

MONDIALI TREND