Virgilio Sport

La cura Conte per Perisic, ma i tifosi sono scettici

Gli interisti non credono che il croato possa rilanciarsi con il nuovo tecnico

05-06-2019 10:58

La cura Conte per Perisic, ma i tifosi sono scettici

Il miracolo più grande della carriera di Antonio Conte è stato probabilmente il primo scudetto vinto con la Juventus, quando nel giro di un’estate trasformò una squadra arrivata al 7° posto in una vera e propria corazzata. La capacità di motivare i giocatori e trarre da loro il meglio sul piano tattico è la qualità principale che ha spinto l’Inter a investire su di lui: la dirigenza nerazzurra ritiene che il proprio organico sia di buon livello e che con la giusta guida – e mirati interventi sul mercato – Conte possa dare la svolta. Simbolo della rivoluzione “Contiana” potrebbe essere Ivan Perisic, reduce da una stagione negativa oltre che al centro, a gennaio, di insistenti voci di mercato. Secondo la Gazzetta dello Sport, però, Perisic potrebbe trasformarsi in un punto fermo dell’Inter targata Conte grazie ad una trasformazione tattica. 

TRASFORMAZIONE TATTICA. Come noto, il modulo preferito dall’ex allenatore della Juve è il 3-5-2, sistema di gioco che mal si adatterebbe alle caratteristiche di Perisic, ala pura da 4-3-3 o 4-2-3-1. Ma con Conte il croato potrebbe rinascere nel nuovo ruolo di esterno a tutta fascia, con maggiori compiti difensivi, ma anche con maggiori responsabilità e opportunità per sfogare la sua progressione sulla corsia esterna. Avere un giocatore tecnico come Perisic in quella posizione è un’ipotesi allettante, che tuttavia non convince il popolo nerazzurro. Leggendo i commenti su Facebook all’articolo postato sulla pagina della Gazzetta, si nota come i tifosi interisti non credano che Perisic possa riciclarsi come esterno a cinque.

TIFOSI SCETTICI. “Ma se non sa difendere – scrive Marco – a questo punto meglio tenere Asamoah”, mentre per Renzo il problema principale sono le motivazioni del croato: “Con la sua voglia di sacrificio è perfetto…”, scrive ironicamente. In molti, infine, chiedono la cessione di Perisic: “Mi affido al cuore immacolato della Vergine Maria per vederlo anni luce lontano dall’Inter”, scrive Luigi citando il ministro Salvini. Tra gli interisti, però, c’è anche una minoranza che crede nel possibile rilancio del croato. “Secondo me è un giocatore dalle grandi qualità – spiega Abramo – che grazie a Conte riuscirà a far vedere ancor di più della stagione precedente. Bisogna dargli un altra opportunità…”. Alfredo, invece, cita quelli che sono stati i grandi successi del nuovo tecnico in passato: “Conte ha fatto passare Pellé e Zaza per grandi giocatori, volete che non riesca con Perisic?”. 

Leggi anche:

Caricamento contenuti...