,,
Virgilio Sport SPORT

La Fiorentina fa il prezzo di Chiesa: la Juventus sceglie la strategia

L'esterno d'attacco ha iniziato il campionato con la maglia viola, ma il suo futuro resta incerto.

Il campionato di Serie A edizione 2020-2021 ha preso il via con Fiorentina-Torino, anticipo delle 18 della prima giornata di un torneo iniziato a porte chiuse come misura di prevenzione per contenere la pandemia di Coronavirus. In campo tra i viola anche Federico Chiesa, sempre più vicino quindi a vivere un’altra stagione con la maglia della squadra che lo ha cresciuto.

Una stagione che dovrà proiettare il figlio d’arte verso un Europeo da vivere da protagonista, vetrina nella quale l’esterno offensivo cercherà una consacrazione definitiva dopo una stagione non esaltante con la Fiorentina a livello di squadra e a livello personale. Fino a quando il mercato resterà aperto, però, non cesserà l’interesse di alcune big della Serie A per Chiesa. Su tutte Milan e Juventus.

A tal proposito la Fiorentina si è espressa più volte in termini chiari: Chiesa è un patrimonio della società, ma di fronte a offerte irrinunciabili si potrebbe trattare. Ebbene, prima della partita contro il Torino il ds viola Daniele Pradè ha quantificato l’aggettivo “irrinunciabile”: “Oggi posso dire che Chiesa è un nostro calciatore e non c’è nessuna trattativa. L’ho visto in forma. Prezzo di 70 milioni? Qualcosina in più…” ha detto, sorridendo, Pradè.

Una cifra che sembra fuori mercato, ma alla quale il Milan e la Juventus, già molto interessata a Chiesa nell’estate 2019, vorrebbero arrivare inserendo nell’affare delle contropartite tecniche. I bianconeri hanno in particolare alcune opzioni che possono interessare alla Fiorentina. Scartata l’ipotesi del ritorno di Federico Bernardeschi, più fattibile è il trasferimento in Toscana di Douglas Costa, ma l’ingaggio dell’esterno brasiliano è fuori mercato per i gigliati, senza contare che l’ex Bayern vorrebbe proseguire la propria carriera alla Juventus o in caso di divorzio trasferirsi in un club di pari ambizioni.

Douglas Costa è valutato dai bianconeri 30 milioni, stesso valore di Luca Pellegrini, altra possibile contropartita con cui provare a convincere la Fiorentina. Per la Juve, però, l’acquisto di Chiesa sarebbe un notevole sforzo economico, che potrebbe anche preludere a clamorose svolte in uscita in attacco, come quella di Paulo Dybala.
 

OMNISPORT | 19-09-2020 20:35

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...