SPORT
  1. Home
  2. STORIE

La giornata più strana di Verstappen: diventa commissario

La decisione è arrivata in conseguenza dei fatti di Interlagos.

Max Verstappen si sposta dalla Formula 1 alla Formula E, diventando commissario di gara per un giorno. Non è un inatteso cambio di carriera per il talentuoso olandese della Red Bull, ma la prima giornata di servizi sociali decisa dalla Fia a carico del pilota dopo i fatti di Interlagos.

Il Gran Premio del Brasile dell'anno scorso era stato infatti caratterizzato dal contatto tra Verstappen e la Force India di Esteban Ocon, che nell'incredibile tentativo di sdoppiarsi alla S di Senna aveva mandato in testacoda un furibondo Verstappen, che era in testa alla gara, agevolando in questo modo Lewis Hamilton che aveva concluso la sua domenica vincendo il Gran Premio.

La coda era arrivata nella sala delle operazioni di peso, dove Verstappen aveva fisicamente aggredito il francese cresciuto sotto l'egida della Mercedes, rifilandogli anche uno spintone. Ocon fu poi ritenuto responsabile dell'episodio, ma anche il pilota Red Bull pagò per aver cercato lo scontro fisico.

La federazione decise quindi di comminargli due giornate di servizi socialmente utili, la prima delle quali sarà scontata all'e-Prix di Formula E. In una nota ufficiale, la Fia ha spiegato che Verstappen "trascorrerà la giornata da osservatore del lavoro degli steward, seguendo da vicino il loro operato al massimo livello di un evento sportivo motoristico internazionale, quale parte dell'approccio educativo e informativo adottato dalla Fia su questa vicenda". Un lavoro peraltro non necessariamente facile, dato che nella prima gara stagionale a Riyadh sono state comminate diverse penalità, inclusa quella al leader della corsa Vergne.

Il lato più positivo della storia? Che la gara in questione si terrà a Marrakesh, con Verstappen che se non altro quindi si farà un viaggio in Marocco in una delle mete vacanziere più ambite del mondo.

SPORTAL.IT | 12-01-2019 12:00

La giornata più strana di Verstappen: diventa commissario Fonte: Getty Images

SPORT TREND