,,
Virgilio Sport SPORT

La Juve crolla a Roma: Lazio da scudetto, l'Inter resta prima

Prima sconfitta stagionale per i bianconeri di Sarri.

Prima sconfitta stagionale per la Juventus di Maurizio Sarri, piegata all’Olimpico per 3-1 dalla scatenata Lazio di Simone Inzaghi, alla settima vittoria consecutiva e ora in lizza per lo scudetto. Dopo il botta e risposta tra Cristiano Ronaldo e Luiz Felipe, è Milinkovic-Savic a decidere il match al 74′. Nel finale la rete di Caicedo in contropiede. Bianconeri in grande difficoltà, Szczesny limita il passivo parando un rigore a immobile: in classifica l’Inter resta prima a 38 punti, seguita dai bianconeri a 36 e dalla Lazio a 33.

Primo tempo spettacolare ed equilibrato. Dopo l’occasione iniziale di Immobile, la Juve crea una serie di palle gol grazie agli spunti di Ronaldo e Dybala, Strakosha è attento. Al 26′ il vantaggio ospite: azione congegnata da CR7 e la Joya, palla a Bentancur che con un cross basso pesca il fuoriclasse portoghese, che insacca il più facile dei tap-in.

La reazione dei capitolini non tarda ad arrivare, Immobile ha una chance chiara al 34′ ma mette fuori da pochi passi. Finale frenetico: Ronaldo sfiora il raddoppio di testa al 43′ ma Strakosha gli dice no, due minuti dopo Luiz Felipe sugli sviluppi di un corner firma il pareggio con una incornata pochi attimi prima dell’intervallo. Sarri perde Bentancur per infortunio, dentro Emre Can.

Ripresa, ancora equilibrio in avvio. Al 66′ Dybala ha una chance enorme dopo un errore di Strakosha, ma l’estremo difensore biancoceleste rimedia respingendo il tiro dell’argentino.

Al 71′ la svolta del match: Cuadrado viene espulso dopo aver steso Lazzari, lanciato in contropiede verso la porta bianconera. In 10 Sarri opta per l’ingresso di Danilo per Bernardeschi, ma a al 74′ la squadra di Inzaghi passa: Luis Alberto con uno splendido lancio dalle retrovie imbecca Milinkovic-Savic che dopo un ottimo aggancio batte Szczesny in uscita.

La Juve barcolla e al 77′ la Lazio guadagna un rigore per fallo di Szczesny su Correa: il portiere polacco però si riscatta parando il penalty di Immobile, e la successiva ribattuta del bomber campano, tenendo in vita la Juventus.

Sarri inserisce Higuain, ma il forcing finale dei campioni d’Italia è sterile: la Lazio infierisce nel finale segnando la terza rete con Caicedo in contropiede.

SPORTAL.IT | 07-12-2019 22:48

La Juve crolla a Roma: Lazio da scudetto, l'Inter resta prima Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...