,,
Virgilio Sport SPORT

La Juventus ci crede, ecco la data per parlare del ritorno di Pogba

I bianconeri lavorano a fari spenti per far tornare il centrocampista francese, già a gennaio.

Ci sono storie che la fine di una sessione di calciomercato può solo rallentare, non interrompere. E ci sono affari di mercato che sembrano accompagnati verso il lieto fine anche da qualche cambio di regolamento. Si prenda la decisione, rivoluzionaria, dell’Uefa di permettere a un club di utilizzare nella fase ad eliminazione diretta della Champions League un giocatore che ha già giocato anche un solo minuto con un’altra maglia durante la fase a gironi.

Una vera e propria svolta in grado di stappare il mercato di gennaio, da quest’anno dimezzato nella durata, almeno in Italia, ma che potrà vivere anche sugli acquisti possibili grazie a questa suggestione. Un nome per tutti è quello di Paul Pogba. Il centrocampista è reduce dalla conquista del titolo di campione del mondo, un alloro che può valere un’intera carriera, ma che in questo caso per il classe ’93 dovrà solo essere una medaglia tra le tante da apporsi al petto, magari anche meno lucente rispetto a quella chiamata Champions League.

Paul a vincere la Coppa più ambita c’è andato vicino con la Juventus, nella finale del 2015 a Berlino persa contro il Barcellona, e sogna di riprovarci già quest’anno con il Manchester United, anche se le premesse non sono buone, né sul piano tecnico, visto l’inizio di stagione balbettante dei Red Devils, né su quello dei rapporti, visto che il feeling con José Mourinho è ai minimi termini. Ecco perché Pogba potrebbe sfidare la Juventus nella fase a gironi, essendo state United e Juventus inserite nello stesso raggruppamento, per poi tornare clamorosamente a Torino a gennaio. Utopia? Di sicuro no, anche se l’affare non sarà di facile realizzazione essenzialmente per motivi di costi, visto che il bilancio bianconero è già provato dal colpo-Ronaldo.

Intanto, però, la dirigenza bianconera ha già fissato un incontro per parlarne con Mino Raiola, agente di Pogba. L’appuntamento è per inizio dicembre e c’è pure il “pretesto”, discutere del futuro di Moise Kean, altra pepita della scuderia di Raiola, rimasto alla Juve per imparare dai campioni in allenamento, ma destinato alla cessione in prestito a gennaio. Sotto Natale si parlerà di tutto, di Kean e di Pogba e per allora molte cose saranno chiare, compreso il futuro della panchina del Manchester United…
 

Calciomercato 2020, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 08-09-2018 10:00

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...