,,
Virgilio Sport SPORT

La Juventus delude: brutto passo falso dei bianconeri in casa

Il Sassuolo impone il pareggio ai campioni d'Italia.

Brusca frenata della Juventus, che non va oltre il 2-2 nella gara interna di campionato contro il Sassuolo, valida per la quattordicesima giornata. I bianconeri, avanti con Bonucci, sono stati ribaltati dalle reti di Boga e Caputo (papera di Buffon): l’ingresso di Dybala dà una nuova vitalità alla Vecchia Signora, la Joya guadagna il rigore del 2-2 (realizzato da Ronaldo). Ma il forcing finale non dà i suoi frutti: la squadra di Sarri rischia di essere sorpassata dall’Inter in vetta alla classifica.

Primo tempo in equilibrio, un Sassuolo spavaldo e con in porta il classe 2001 Turati (infortunati Consigli e Pegolo) affronta a viso aperto i campioni d’Italia. I bianconeri hanno diverse chance in avvio con Emre Can e Bonucci, gli emiliani rispondono con Kyriakopoulos. Botta e risposta a metà tempo: al 20′ Bonucci con un destro a sorpresa dalla distanza, deviato da Marlon, beffa Turati. Due minuti dopo però la squadra di Sarri viene immediatamente raggiunta da Boga, che dopo una combinazione veloce con Caputo supera Buffon con un pallonetto.

La Juve fatica a prendere in pugno la partita, crea un’occasione con Higuain ma rischia dietro: al 39′ Traoré ha una grande chance di testa ma spedisce a lato.

Avvio ripresa choc per la difesa dei bianconeri: al 47′ Cuadrado sbaglia un retropassaggio mettendo in difficoltà De Ligt, che rinvia sui piedi di Caputo. L’attaccante neroverde ringrazia e con un detro al volo trafigge Buffon, che si impapera e lascia passare colpevolmente il pallone.

Lo svantaggio risveglia la Vecchia Signora: Ronaldo regala il suo primo acuto ma il suo tentativo è frustrato da Turati, ci prova inutilmente anche Higuain. Sarri inserisce Matuidi e soprattutto Dybala per Bernardeschi: la Joya prende per mano i bianconeri, crea un paio di occasioni e poi si guadagna al 67′ il rigore del pareggio, facendosi abbattere in area da Romagna.

Dal dischetto CR7 è freddo e pareggia lo score, dando il via all’assalto finale dei bianconeri. E’ sempre Dybala a guidare l’attacco della Juve, Turati salva. Il Sassuolo cerca di abbassare il ritmo, l’ultima carta da giocare per Sarri è Ramsey, dentro per Higuain.

Il forcing finale della Juventus non porta i frutti sperati: Ramsey in girata all’89’ mette in difficoltà il portiere del Sassuolo, che si salva in due tempi. Poi ancora Ronaldo mette fuori di testa. E la Juventus frena in classifica.

SPORTAL.IT | 01-12-2019 14:30

La Juventus delude: brutto passo falso dei bianconeri in casa Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...