,,

Virgilio Sport SPORT

La Juventus guarda avanti: Cristiano Ronaldo è al bivio

I bianconeri si leccano le ferite dopo l'addio alla Champions, ma programmano anche il futuro: in panchina e in campo.

Quando il presidente della Juventus Andrea Agnelli è comparso davanti ai microfoni di 'Sky Sport', anticipando anche Max Allegri, pochi minuti dopo il bruciante verdetto dell’eliminazione dalla Champions League ad opera dell’Ajax, qualche tifoso della Juventus avrà anche pensato a possibili annunci clamorosi sul futuro del tecnico livornese.

Niente di tutto questo, invece, perché come già successo un anno fa esatto dopo aver dovuto dire addio alla Coppa tanto sognata, sempre ai quarti di finale, contro il Real Madrid, Agnelli ha tenuto a comparire in video per far sentire la voce della società.

Questa volta, però, niente proteste arbitrali, ma solo la sportiva ammissione della superiorità dell’Ajax e la ferma volontà di rilanciare la sfida verso la Champions 2020. Ripartendo in panchina dallo stesso Allegri: “L’allenatore resta, ha un contratto fino al 2020 e ci siederemo per parlare del futuro” ha detto Agnelli, prima che a ribadire il concetto fosse lo stesso allenatore. Nessuna spaccatura, quindi, anche se resta difficile immaginare che un club così all’avanguardia accetti di iniziare la stagione con l’allenatore a scadenza. Rinnovo o addio, quindi, ma al momento si va avanti così, aspettando i festeggiamenti per l’ottavo scudetto consecutivo.

Sul tavolo di Allegri comunque sembrano mancare offerte significative al momento e allo stesso tempo sul taccuino di Agnelli e Paratici non si scorgono eredi ritenuti all’altezza. In ambo i casi la delusione è arrivata da Madrid, perché Allegri sognava la panchina del Real e Agnelli aveva individuato in Zidane il possibile sostituto del tecnico pluriscudettato. 

Ancora più difficile è capire cosa ne sarà di Cristiano Ronaldo. Altri tre anni di contratto a 30 milioni netti blindano virtualmente il portoghese a Torino per dare almeno un altro assalto alla Champions, ma chissà che molto non dipenda anche dal futuro dello stesso Allegri. Durante la stagione non sono infatti passati inosservati i segnali di nervosismo che CR7 ha lasciato intravedere dal campo durante alcune prestazioni poco incoraggianti da parte della squadra, o meglio meno coraggiose. Il portoghese potrebbe chiedere garanzie in questo senso, facendo tremare tifosi e società.

Calciomercato 2019, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 17-04-2019 12:18

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...