,,

Virgilio Sport SPORT

La Juventus ha in pugno Chiesa: scontro con la Fiorentina

C'è attesa per l'incontro decisivo tra il giocatore e la nuova dirigenza.

La Juventus è in forte pressing sulla Fiorentina per Federico Chiesa. Secondo quanto riporta Sky, i bianconeri faranno leva sulla volontà dell’attaccante viola e della sua famiglia di trasferirsi a Torino: decisivo l’incontro che avverrà nei prossimi giorni tra l’entourage del gioiello dei gigliati e la nuova dirigenza del club toscano.

Il presidente Commisso nel vertice chiederà a Chiesa di restare almeno per un’altra stagione, mentre il giocatore insisterà per chiedere il via libera e andarsene. La strategia di Paratici è chiara: la Juventus ha messo sul tavolo un contratto quinquennale da 5 milioni di euro a stagione, più del doppio di quanto percepito attualmente dal calciatore, per convincere l’Azzurro a dare l’ultimatum a Rocco Commisso. Chiesa vuole far valere l’accordo preso con la vecchia società su una possibile cessione, che Commisso non vuole rispettare.

Si va verso lo scontro, e le parole del dirigente Joe Barone sembrano confermarlo: “Chiesa resta senza se e senza ma. Fine. Non vedo l’ora di incontrarlo negli Stati Uniti”, ha detto in un’intervista alla Gazzetta dello Sport.

Commisso da settimane ribadisce la sua volontà di non cedere il giocatore, anche se in una recente intervista a Forbes si è espresso così sul mercato: “Uno dei problemi con cui stiamo facendo i conti è la grande quantità di giocatori senza la necessaria qualità. Quindi abbiamo impostato il lavoro pensando prima a vendere e poi a comprare. Potrei facilmente mettere tanti soldi per comprare i giocatori, ma se non sono autorizzato per il Fair Play Finanziario che senso ha? Dobbiamo trovare il modo per generare maggiori entrate. Lo stadio? Con la burocrazia italiana è un percorso complicato e che può richiedere molti anni”.

“Nello scorso campionato abbiamo rischiato di retrocedere – ha continuato -, quindi l’obiettivo iniziale è che fare meglio rispetto allo scorso anno. Oltre a questo non sto dando alcun obiettivo a nessuno, soprattutto perché mi piace promettere poco e poi ottenere di più, non il contrario. Nei 17 anni della precedente proprietà non è stato vinto nessun trofeo, io spero di poter regalare ai nostri tifosi stagioni vincenti, ma non posso dire in quanto tempo”.

Calciomercato 2019, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 12-07-2019 08:51

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...