,,
Virgilio Sport SPORT

La Juventus pensa al dopo Higuain: scambio con una big d'Europa

Prende forma il futuro di Higuain, intanto la Juventus pensa al sostituto dell'argentino

Tra le società più attive nel prossimo mercato, a prescindere da quando questo si aprirà e per quanto durerà, ci sarà la Juventus.

I bianconeri, in testa alla classifica prima della sospensione, sperano ancora di portare a termine un’annata che li vede in corsa su tutti e tre i fronti, comprese Champions League e Coppa Italia, ma è sicuro che nei prossimi mesi la società non si farà trovare impreparata di fronte alla possibilità di rinforzare ulteriormente un organico già stellare. Certo è ancora molto presto per immaginare le strategie, anche perché non è sicura neppure la permanenza in panchina di Maurizio Sarri.

Le voci sull’arrivo di Pep Guardiola si rincorrono ciclicamente, ma intanto prima del tecnico catalano a Torino potrebbe sbarcare una stella del Manchester City. Si tratta di Gabriel Jesus, il centravanti brasiliano che è da tempo nel mirino del Chief Executive Officer della Juventus Fabio Paratici.

Secondo quanto riportato da ‘Sky Sports UK’ l’ex Palmeiras potrebbe vestire il bianconero in uno scambio tutto brasiliano che porterebbe in Inghilterra Douglas Costa.

L’ex Bayern è un pupillo di Sarri, ma potrebbe essere sacrificato viste le difficoltà nel trovargli uno spazio in pianta stabile con Cristiano Ronaldo e Dybala punti fermi dell’attacco. Lo scambio è comunque tutto da impostare visto l’elevato valore del cartellino di Jesus, stimato 60 milioni. Guardiola preferirebbe puntare su Leonardo Bonucci, vecchio pallino dell’allenatore del City, ma la Juve non sembra prendere in considerazione l’ipotesi di lasciar partire per la seconda volta il difensore dopo il breve passaggio al Milan della stagione 2017-2018.

Gabriel Jesus potrebbe prendere al centro dell’attacco della Juventus il posto di Gonzalo Higuain. Il Pipita, in scadenza nel 2021, pare destinato alla cessione, ma il padre Jorge, intervistato da ‘Goal.com’, ha frenato anche sulla possibilità che il figlio torni al River Plate per concludere la carriera: “Gonzalo ha quest’anno e il prossimo di contratto con la Juve. Un suo ritorno in Argentina per il momento non è possibile”. Solo pretattica? L’elevato ingaggio del Pipita fa propendere per quest’ipotesi…

SPORTAL.IT | 03-04-2020 22:20

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...