,,
Virgilio Sport SPORT

La Lazio non finisce mai: il Torino si arrende

La Lazio non finisce mai. Dopo la sconfitta di Bergamo alla ripresa del campionato e la sofferta vittoria casalinga per 2-1 in rimonta contro la Fiorentina, la squadra di Inzaghi ha fatto bottino pieno anche sul campo del Torino nella prima partita della 29a giornata. Un altro successo in rimonta per i biancocelesti, che continuano però la propria rincorsa al primo posto della Juventus.

Nella prossima partita contro il Milan, però, Simone Inzaghi sarà privo per squalifica dei due centravanti della rosa, Ciro Immobile e Felipe Caicedo, ammoniti sotto diffida. Guai grossi invece per il Torino: quinta sconfitta su sette partite nell’era Longo e classifica sempre più preoccupante. I biancocelesti hanno dominato la partita sotto il profilo del possesso palla, ma rischiando di pagare caro l’avvio ad handicap: già al 5’, infatti, l’ex Immobile nelle improvvisate vesti di difensore ha commesso fallo nella propria area sul compagno di Nazionale Andrea Belotti.

L’arbitro Massa ha decretato il rigore, trasformato dal capitano granata, e ammonito Immobile, costretto quindi a saltare la prossima gara di campionato in quanto diffidato. Il Toro sfiora subito il raddoppio in contropiede, ma Belotti spreca su invito di Verdi. La Lazio inizia allora a carburare, complice il progressivo abbassamento del baricentro della squadra di Longo e prima dell’intervallo gli ospiti hanno due nitide occasioni per pareggiare, ma prima Immobile grazia Sirigu a tu per tu dopo una bella combinazione tra Caicedo e Luis Alberto, poi è Parolo a sprecare di testa.

Il secondo tempo sarà un monologo della Lazio, che trova subito il pareggio al 3′ con il solito Immobile, questa volta freddo nel superare Sirigu con un bella conclusione incrociata sul palo lungo su assist di Luis Alberto. Le sostituzioni non danno sollievo al Torino, mentre Inzaghi indovina le mosse mandando in campo il fresco Correa. A metà tempo il gol partita: Sirigu si salva sul tentativo di Milinkovic-Savic, ma nulla può sulla ribattuta di Parolo, sporcata da Bremer. Gli assalti finali dei padroni di casa sono poco lucidi e la Lazio porta a casa altri tre punti per cullare i propri sogni.

OMNISPORT | 30-06-2020 21:34

La Lazio non finisce mai: il Torino si arrende

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...