,,
Virgilio Sport SPORT

La Lazio perde de Vrij, ma torna quarta: Verona ko

Il ds Tare annuncia l'addio del difensore olandese a fine stagione, ma una doppietta di Immobile stende l'Hellas: Inter superata.

La Lazio sfrutta l’assist offerto dall’Inter, spezza la serie nera di quattro sconfitte consecutive tra campionato e Europa League e si ricolloca al terzo posto della classifica con un punto di vantaggio sui nerazzurri (49-48).

Questo l’esito di un Monday Night senza storia che ha chiuso il programma della venticinquesima giornata di Serie A. Assorbiti i ko contro Milan, Genoa e Napoli, cui si è aggiunto quello di misura in casa della Steaua Bucarest nell’andata degli ottavi di Europa League, la squadra di Simone Inzaghi ha quindi reagito nel migliore dei modi alla doccia fredda incassata prima della partita, l’annuncio del ds Igli Tare che Stefan de Vrij lascerà la maglia biancoceleste al termine della stagione: “Penso che ritireremo la proposta che abbiamo fatto a de Vrij, i motivi li diremo più avanti: c’è un limite a come sono andate le cose, è una questione di correttezza. Lui è stato un professionista eccezionale, ha dato tanto alla Lazio e la Lazio ha dato tanto a lui, ma a fine stagione le nostre strade si divideranno“ le parole di Tare, che danno il via a un’asta  per il difensore olandese, ma solo a livello di ingaggio, dato che l’ex Feyenoord, sul quale sono pronte a sfidarsi le big della Serie A e non solo, si svincolerà dalla Lazio nel prossimo giugno.

Intanto, però, la Lazio torna all’inseguimento della Roma in piena zona Champions grazie alla doppietta di Ciro Immobile, che torna al gol salendo a quota 22 gol in 22 partite giocate in campionato. La gara è di fatto senza storia: Verona schiacciato da una Lazio molto determinata nei primi 20’ e in generale in un primo tempo nel quale i padroni di casa creeranno occasioni in serie, ma senza riuscire a bucare la porta di un Nicolas bravo su Immobile, comunque anche un po’ sprecone, e fortunato sul tiro di Luis Alberto deviato dalla traversa. La svolta arriva a inizio ripresa, con due gol in 5’ prima del quarto d’ora che spengono gli ardori di un Verona tornato in campo con propositi più offensivi: ma il numero 11 la sblocca all’11’ su invito di Luis Alberto e poi chiude i conti chiudendo una spettacolare ripartenza conclusa da un tiro di Lulic respinto da Nicolas. Il Verona si arrende e non succede più nulla.

SPORTAL.IT | 19-02-2018 22:40

La Lazio perde de Vrij, ma torna quarta: Verona ko Lazio-Verona 2-0 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...