Virgilio Sport

La Lega Pro non cambia idea

Nota delle società di terza serie: "Impossibile portare a termine la stagione".

29-05-2020 21:17

La Lega Pro non cambia idea Fonte: 123RF

Se Serie A e B si apprestano a ripartire per provare a condurre a termine la stagione, non sembrano esserci margini affinché le società di Serie C tornino in campo.

Le società di Lega Pro hanno infatti ribadito la propria posizione attraverso una nota diramata dopo quella del presidente federale Gabriele Gravina, che ha ribadito l’impossibilità di cambiare il format del campionato in corso d’opera: la riforma slitta quindi alla stagione 2021-2022.

Quanto a quella attuale “i consiglieri, dopo aver ringraziato il Presidente per la disponibilità dimostrata, si sono confrontati relativamente alle modalità di applicazione per la Lega Pro della delibera 196/A del 20 maggio.
A tal proposito hanno condiviso la necessità di comunicare alla Federazione la impossibilità di disputare tutte le partite già previste dal calendario ordinario entro il 20 agosto 2020 – termine ultimo individuato dalla delibera 196/A del Consiglio Federale – e conseguentemente di rimettere allo stesso Consiglio federale le determinazioni relative alle modalità di conclusione del campionato secondo quanto già individuato ai punti 5 e 6 della richiamata delibera”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...