Virgilio Sport

La Len si arrende: rinviati gli Europei di Budapest

La manifestazione, prevista per maggio 2020 e poi spostata ad agosto, è stata definitivamente rinviata al 2021.

05-05-2020 17:21

La Len si arrende: rinviati gli Europei di Budapest Fonte: 123RF

I vertici della Len, la Lega Europea del Nuoto, hanno deciso di rinviare al 2021 i Campionati europei di nuoto, tuffi, nuoto sincronizzato e nuoto di fondo in programma a Budapest. La decisione, figlia delle difficoltà legate all’emergenza coronavirus, è arrivata al termine di una videoconferenza in cui hanno partecipato i membri del bureau europeo. Gli Europei si svolgeranno dal 10 al 23 maggio del prossimo anno, praticamente a 12 mesi dalla programmazione iniziale (11-24 maggio 2020), spostata in un primo tempo ad agosto di quest’anno.

“Riteniamo realistico sperare che entro maggio 2021 le cose siano tornate alla normalità – ha detto il presidente della Len, Paolo Barelli -, consentendo quindi l’organizzazione di un evento eccezionale nella magica atmosfera della Duna Arena. La priorità è soprattutto la salute e la sicurezza di atleti, allenatori e di tutta la famiglia Len. Cancellando alcune delle gare del 2020 e rinviandone altre di un anno, proteggiamo e tuteliamo tutti. Allo stesso tempo la Ligue Europeenne de Natation si assicura di poter ripartire nel 2021 più forte di prima, con eventi che saranno come sempre conformi ai più alti standard”.

“Siamo lieti dell’accordo raggiungo sulle nuove date dei campionati europei – ha dichiarato il ministro dello sport ungherese, Tunde Szabo -. Gli ungheresi sono innamorati degli sport acquatici e sono ansiosi di poter applaudire i migliori nuotatori. Sono sicuro che tra un anno si aggiungerà un altro capitolo d’oro alla ricca storia del nuoto continentale”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...