SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. SERIE A

La Roma crolla dopo l'intervallo: rimonta show dell'Atalanta

A Bergamo finisce 3-3. Parma e Bologna cadono in casa.

Gol e spettacolo nella sfida del pomeriggio della ventunesima giornata di serie A tra Atalanta e Roma, terminata 3-3. I nerazzurri, sotto per 3-0, hanno riacciuffato i capitolini grazie a un secondo tempo travolgente.

Nei primi 45' la squadra di Di Francesco approfitta cinicamente dei blackout difensivi dei bergamaschi e affonda per tre volte il colpo. Subito al 3' Zaniolo liberato da Kolarov innesca di petto Dzeko che trova l'1-0. La partita è divertente, con occasioni da entrambe le parti, ma i capitolini sono più incisivi e al 34' raddoppiano di nuovo con Dzeko, servito da una verticalizzazione di Nzonzi. Il gioiellino Zaniolo, convincente anche come ala destra, è invece protagonista della terza rete degli ospiti grazie a un lancio che trova smarcato El Sharaawy per il tris. Prima dell'intervallo però la Dea batte un colpo grazie a Castagne, che di testa su cross del Papu Gomez riapre i conti.

Come previsto la squadra di Gasperini va alla carica in avvio di ripresa e dopo un errore clamoroso di Ilicic al 59' trova il 2-3 con uno splendido colpo di testa di Toloi. La Roma è alle corde, travolta dai ritmi dei nerazzurri: al 70' Ilicic si guadagna un rigore, che Zapata tira altissimo sopra la traversa. Ma passa solo un minuto e l'Atalanta pareggia: il colombiano si fa perdonare segnando il 3-3 su assist di Ilicic. E' la sua nona partita consecutiva con gol, Atleti Azzurri d'Italia in delirio. I padroni di casa continuano ad aggredire la Roma e creano occasioni con Hateboer, Pasalic e Gomez, la Roma stringe i denti e porta a casa il punto. I giallorossi restano quinti a quota 34 punti, a +2 sull'Atalanta.

Brusca battuta d'arresto per il lanciatissimo Parma di D'Aversa, ribaltato in casa dalla Spal per 2-3. Doppio vantaggio crociato con una doppietta di Inglese, la Spal si risistema con un modulo ultraoffensivo e negli ultimi venti minuti di fuoco ribalta il risultato con le reti di Valoti, Petagna e Fares.

Il Bologna di Filippo Inzaghi naufraga in casa contro il Frosinone, diretto concorrente per la salvezza, per 4-0. L'espulsione di Mattiello al 13' per un brutto fallo condiziona la gara, i ciociari piazzano un uno-due devastante in tre minuti con Ghiglione al 18' e Ciano al 21'. Nella ripresa Pinamonti fa tris, ancora Ciano poker per lo sconforto del Dall'Ara. Il Frosinone sale a 13 punti, a -4 dalla zona salvezza.

Atalanta-Roma 3-3
3' Dzeko (R), 33' Dzeko (R), 41' El Shaarawy (R), 45' Castagne (A), 59' Toloi (A), 71' Zapata (A)

Bologna-Frosinone 0-4
18' Ghiglione (F), 22' Ciano (F), 52' Pinamonti (F), 75' Ciano (F)

Parma-Spal 2-3
11' Inglese (P), 53' Inglese (P), 70' Valoti (S), 75' Petagna (S), 87' Fares (S)

SPORTAL.IT | 27-01-2019 17:15

La Roma crolla dopo l'intervallo: rimonta show dell'Atalanta Fonte: Getty Images

SPORT TREND