Virgilio Sport

La Roma è una polveriera: a rischio un'altra bandiera

I giocatori non hanno gradito l'annullamento del ritiro di Pinzolo. Il possibile arrivo di D'Ambrosio mette a rischio il futuro di Florenzi.

27-06-2019 13:06

La Roma è una polveriera: a rischio un'altra bandiera Fonte: 123RF

I tifosi della Roma sono ormai abituati a vederne di tutti i colori da parecchi anni a questa parte. Dallo scudetto sfumato per un soffio nel 2010 di gioie per il popolo giallorosso ce ne sono state poche.

Ancora meno i trofei, visto che la proprietà americana non è ancora riuscita a mettere alcun titolo in bacheca. Come se non bastasse, gli ultimi anni hanno portato a una raffica di dolorosi addii. Da quello di Francesco Totti come giocatore a quello di Daniele De Rossi, cui la società ha deciso di non rinnovare il contratto, per finire con quello ancora più lacerante e doloroso che ha portato lo stesso Totti a chiudere con la Roma anche come dirigente, ponendo la parola fine a un amore lungo quasi 30 anni.

Il futuro si annuncia quindi nebuloso se è vero che i primi passi del mercato estivo 2019 hanno portato l’addio di una colonna come Kostas Manolas, diretto al Napoli per motivi di bilancio. Senza gli introiti della Champions il rischio è quello di un’annata di transizione e anche l’ingaggio del tecnico portoghese Paulo Fonseca ha scatenato parecchie perplessità presso i tifosi.

La nuova stagione è peraltro iniziata con un passo falso. Anzi, non è neppure iniziata. La decisione della società e del tecnico di annullare il ritiro di Pinzolo nel giorno stesso del raduno ha provocato numerose conseguenze. L’amministrazione comunale del comune trentino è insorta, la società dovrà pagare una penale salata e anche i tifosi che avevano programmato le vacanze in zona sono comprensibilmente rimasti delusi. Pure i giocatori non hanno gradito il cambio di programma al punto che, come riporta Il Corriere dello Sport, sul gruppo whatsapp riservato alla squadra sono volate parole grosse nei confronti della società in particolare da parte dei sudamericani, costretti ad interrompere le vacanze in patria.

Come se non bastasse si profila un’altra cessione illustre, benché annunciata, come quella di Edin Dzeko. Il bosniaco è a un passo dall’Inter, ma la trattativa ha subito uno stop dopo la richiesta della Roma di cambiare la contropartita tecnica: non più il giovane Edoardo Vergani, bensì Danilo D’Ambrosio. L’ex torinista non è intoccabile per Conte, ma ha ovviamente una valutazione differente rispetto a quella di Vergani. Affare da ridiscutere, quindi, ma all’orizzonte si staglia un dubbio. D’Ambrosio occupa la stessa posizione di campo di Alessandro Florenzi, che potrebbe quindi essere clamorosamente ceduto. Il Napoli è pronto ad approfittarne, i tifosi della Roma temono come un incubo l’ammainarsi di un’altra bandiera.
 

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Atalanta

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...