,,
Virgilio Sport SPORT

La Roma sprofonda all'Olimpico: il Bologna di Mihajlovic fa 3-2

In gol Orsolini e Barrow con una doppietta, gli ospiti potrebbero dilagare ma i giallorossi tornano in partita: rimonta però solo sfiorata.

Il Bologna batte per 3-2 una brutta Roma all'Olimpico, con i giallorossi che solo nel finale impensieriscono i coraggiosissimi ospiti schierati in campo da un Sinisa Mihajlovic regolarmente in panchina. Mattatori sono Riccardo Orsolini e soprattutto Musa Barrow (autore di una doppietta), con i giallorossi che rischiano un divario ancora più ampio ma nel finale sognano una rimonta che non arriva. E ora il quarto posto, garanzia della Champions, potrebbe sfuggire nel caso in cui l'Atalanta faccia punti sul campo della Fiorentina.

Già le prime fasi di partita presentano una Roma poco ispirata, con Dzeko unica punta e Perotti, Under e Mkhitaryan che faticano alle sue spalle. Ben più briosa la manovra del Bologna, con Orsolini e Barrow imprendibili sulle fasce e non a caso decisivi già nel corso di un primo tempo tutto a tinte rossoblù sul campo di una Roma opaca e imbarazzata.

Subito Barrow si crea due occasioni per battere Pau Lopez, senza riuscirci. La Roma sembra rimettersi in partita, con il rientrante Mkhitaryan e Under che non riescono a sfruttare due giocate interessanti dei giallorossi. Che però cedono quasi subito di fronte alla maggiore vena degli avversari, che si portano in vantaggio al 16' grazie a Orsolini.

L'ex Ascoli e Atalanta sfrutta un'azione tra Barrow e Palacio, ma soprattutto una leggerezza di Smalling, e si presenta solissimo davanti a Pau Lopez: facile la battuta per il vantaggio felsineo. La Roma non reagisce: anzi, Svanberg sfiora il raddoppio e poi Pau Lopez deve superarsi per fermare Barrow.

Improvvisamente, però, i giallorossi pareggiano: avviene al 22' e buona parte del merito è di Kolarov, che si propone a sinistra e libera un cross su cui la deviazione di Denswil è decisiva per battere Skorupski. Ma la partita non cambia, anzi il Bologna continua ad attaccare con ancora più convinzione.

Bastano infatti meno di cinque minuti agli ospiti per riportarsi in vantaggio, con Barrow che al 26' si inventa una conclusione a giro che batte Pau Lopez (anche a causa di una deviazione di Santon).

Prima dell'intervallo ancora Svanberg e Palacio potrebbero addirittura triplicare e la Roma sembra incapace di reagire. Il tema non cambia a inizio ripresa, con il Bologna tutto in attacco e l'Olimpico che fischia.

Al 52' arriva quindi il secondo gol personale di Barrow, che scherza in dribbling con Mancini e batte ancora Pau Lopez. Al 72' il colpo di testa vincente di Mkhitaryan sembra riaprire il match, ma è un'illusione.

La Roma sfiora l'incredibile 3-3, poi però Cristante si becca un rosso diretto all'80' per un fallaccio su Orsolini e la partita di fatto finisce (nonostante gli ultimi disperati tentativi di Dzeko).

SPORTAL.IT | 07-02-2020 22:53

La Roma sprofonda all'Olimpico: il Bologna di Mihajlovic fa 3-2 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...