,,
Virgilio Sport SPORT

La stella emergente del Milan alla Juventus: "A Torino per battervi"

"Stadio impressionante? San Siro non è diverso, e se giochiamo da squadra possiamo vincere", dichiara il rossonero.

Hakan Calhanoglu si è preso il Milan e ora mette nel mirino la Juventus.

"Dopo il gol al Chievo ho baciato la maglia del Milan, un'esultanza che mai avevo proposto nella mia carriera. Ma d'ora in poi farò sempre così – ha dichiarato in un'intervista al 'Corriere della Sera' il talento della nazionale turca -. Ora spero di potermi ripetere segnando anche contro la Juventus. La mia fiducia sta crescendo, mi sento bene sia in campo che fuori. Nei mesi scorsi abbiamo giocato buone partite, ma i match importanti arrivano ora, la Juve e subito dopo l'Inter. Il fatto che segni io non è importante, la cosa che davvero conta è che dobbiamo vincere".

Calhanoglu è arrivato in Italia con la fama di cecchino sui calci di punizione, ma in rossonero non ha ancora mai segnato da fermo. "Punizione forse è la prima parola che ho imparato in italiano – ha sorriso -. Tutti continuavano a dirmi che avrei fatto gol da fermo, credo sia anche una questione di pressione. Conosco le mie statistiche, in Germania avrò fatto così 15 gol. Non volevano farmi tirare perché segnavo sempre".

Giocare all'Allianz Stadium non sembra spaventare il numero 10 del Diavolo: "La Juventus è una squadra importante, ha disputato due finali di Champions League negli ultimi anni e ha grandi attaccanti. Ma non ci faremo spaventare, io ho giocato al Camp Nou e non credo che San Siro sia così diverso quando è tutto pieno. Dobbiamo andare là per giocare da squadra e se lo faremo potremo battere anche loro".

Quindi una battuta sul cambio di tecnico, che ha condizionato molto in positivo la sua stagione: "Gli allenatori vanno e vengono e ciascuno ha i suoi metodi, Montella non fa eccezione. Poi vengono cambiate anche piccole cose e uno si trova meglio o peggio. Con gli insegnanti è lo stesso, capita di trovarne uno che spiega in maniera diversa e che capisci di più. Gattuso ci spinge a dare il 101% anche in allenamento e questo ci piace, poi mi ha parlato e mi ha fatto sentire la sua fiducia".

SPORTAL.IT | 30-03-2018 13:10

La stella emergente del Milan alla Juventus: "A Torino per battervi" Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...