SPORT
  1. Home
  2. CALCIO

La Svizzera umilia il Belgio e vola alle Final Four

A Lucerna ospiti in vantaggio per 2-0 e rimontati: finisce con un clamoroso 5-2.

Svizzera-Belgio 5-2 vale il pass alla Final Four della Nations League per la selezione rossocrociata e uno schiaffo tremendo alle ambizioni di Dries Mertens e compagni, che ancora una volta falliscono l'occasione di vedere una generazione d'oro ottenere un importante risultato, dopo i tanti complimenti raccolti negli anni, mai accompagnati però dall'esplosione definitiva.

E dire che la notte di Lucerna inizia nel modo migliore per l'ambizioso Belgio: al 17' gli ospiti sono già in vantaggio per 2-0, grazie a una doppietta di Thorgan Hazard. Ma il vero problema è che la serata del Belgio finisce lì.

Nel primo tempo arrivano infatti altre tre reti, tutte realizzate dalla Svizzera: al 26' accorcia Ricardo Rodriguez su rigore, poi Seferovic con una doppietta (31' e 44') raggiunge e supera i temuti avversari prima del riposo.

Perdere 3-2 basterebbe al Belgio per passare il turno, ma la Svizzera non si accontenta: nella ripresa arrivano infatti i gol di Elvedi (62') e ancora Seferovic (84'). Per la nazionale elvetica è il momento più alto nella storia moderna del calcio, per il Belgio una delle delusioni più cocenti in una notte che poteva essere di festa.

Olanda, Portogallo, Inghilterra e ora Svizzera: queste le selezioni che si giocheranno la vittoria della prima edizione della Nations Cup. Al Belgio, invece, solo i rimpianti.

SPORTAL.IT | 18-11-2018 23:30

La Svizzera umilia il Belgio e vola alle Final Four Fonte: Getty Images

SPORT TREND