Virgilio Sport

Lazio, Inzaghi con il dubbio Lazzari

Il tecnico biancoceleste fa i conti con le assenze e giocatori non al meglio.

03-07-2020 16:00

Lazio, Inzaghi con il dubbio Lazzari Fonte: Getty

La corsa alla Juventus continua: vincono i bianconeri, vince anche la Lazio. Che però continua a dover fare i conti con un problema piuttosto pesante: quello delle assenze. Non saranno poche nemmeno domani sera, nel big match contro il Milan dell’ex Stefano Pioli. L’ultimo dubbio riguarda Manuel Lazzari: “Questa mattina era un po’ affaticato e non ha fatto allenamento, però è convocato: credo potrà essere della partita” ha detto Inzaghi.

Sicuramente assenti, invece, Ciro Immobile e Felipe Caicedo, la coppia d’attacco titolare, squalificata in blocco dopo la partita di Torino coi granata. Un’altra fetta non marginale della rosa rischia poi di non esserci contro i rossoneri, come confermato nella conferenza stampa della vigilia da Simone Inzaghi. “Dobbiamo capire le condizioni di Lucas Leiva e Cataldi. Entrambi hanno voglia di esserci, ma anche qualche problema. Vedremo domattina se potranno esserci, ma siamo abituati a convivere con le defezioni” ha detto il tecnico.

“Leiva sta un po’ meglio dopo essersi operato, oggi dopo 25 minuti ha fatto la prima mezz’ora – ha aggiunto Inzaghi -. Cataldi voleva esserci già contro il Torino, ma non era possibile. Vediamo se riuscirò a convocarli. Marusic non ci sarà nemmeno contro il Lecce, idem Luiz Felipe”.

La sensazione è che Inzaghi rischierà Cataldi nel ruolo di regista, con Parolo e Milinkovic-Savic ai propri lati. E lo stesso dicasi per Lazzari sulla fascia destra, considerando l’assenza certa di Marusic.

Cambierà giocoforza anche l’attacco, privo come detto di Immobile e Caicedo. Toccherà al Tucu Correa, sostenuto da Luis Alberto, che dunque avanzerà di qualche metro la propria posizione. In ogni caso, per la Lazio sarà emergenza pura.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...