Virgilio Sport

Lazio: Inzaghi fa fare le partitelle vietate, social in rivolta

Polemica sul web, i biancocelesti contro le regole

14-05-2020 08:50

Lazio: Inzaghi fa fare le partitelle vietate, social in rivolta Fonte: Ansa

Ieri un parziale via libera per riprendere gli allenamenti collettivi a partire dal 18 maggio c’è stato, con il ministro Spadafora che ha fatto sapere che la Figc ha approvato il protocollo del Cts assicurando che tutto si svolgerà secondo le massime norme di sicurezza. Ma ieri non era 18 maggio. E la Lazio, nonostante il divieto persistente di far sostenere allenamenti di gruppo, ha organizzato due partitelle a ranghi ridotti infrangendo le regole proprio nel giorno in cui la Lega sogna di far ripartire il calcio il 13 giugno e mentre resta ancora ambigua l’intenzione del ministro dello sport.

Inzaghi fa disputare due partitelle tre contro tre

Lo rivela il Corriere della Sera. Stefano Agresti dà conto in maniera dettagliata di cosa è successo ieri durante l’allenamento della Lazio. Ovvero partitella tra verdi e blu, tre contro tre. Ce n’è una per ogni turno di allenamento: al mattino, al pomeriggio. sono periodi brevi (quattro o cinque minuti l’uno) con regole sempre differenti. Si finisce, dice l’allenatore, con un «tre tocchi e gol di prima».

Inzaghi carica i giocatori durante le partitelle

Da qualche giorno, per cercare di proteggere l’attività da sguardi indiscreti, è stata aggiunta un’ulteriore rete verde a protezione del campo ma serve fino a un certo punto: tra le piante, agli osservatori è tutto evidente. Inzaghi carica, grida, scherza. A un certo punto il risultato è in bilico, «siamo tre a tre», e allora l’agonismo rischia di prevalere: «Non vi fate male, piano», l’avvertimento ripetuto più volte.

Non cambia nulla quando entra in campo il turno del primo pomeriggio, stretching, tiri contro la traversa e mezz’ora di partitella, dalle 15.40 in poi. c’è Parolo che grida e Immobile che impreca perché non vuole proprio perdere.

Sui social i tifosi condannano la Lazio

Fioccano le reazioni sui social: “Rischiano di far saltare tutto…” o anche: “Non credo proprio si possa fare …. ” oppure: “Ma cosa si sono messi in mente questi pazzi???”. C’è chi scrive: “Ma tanto a Lotito viene concesso di tutto. Gli stanno regalando il secondo posto a suon di rigori” e infine: “Spero che gli attribuiscano questo scudetto di cartone da 2 in classifica”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...