,,

Virgilio Sport SPORT

Inter rassegnata ed eliminata. E domenica c'è il derby

L'Eintracht Francoforte passa 1-0 a San Siro e accede ai quarti di Europa League.

Un’Inter senza punte, con Icardi out ancora per infortunio e con Lautaro Martinez squalificato, si affida al rientrante Keita supportato da Politano, Candreva e Perisic. Ma questo non basta.

La squadra di Spalletti esce sconfitta da San Siro e abbandona agli ottavi di finale l’Europa League. Non un biglietto da visita confortate in vista del derby di domenica sera contro il Milan.

Partenza da incubo per i nerazzurri che dopo 3 minuti vedeno Kostic entrare in area e calciare in porta, Handanovic risponde presente, la palla arriva sui piedi di Haller, che dall’interno dell’area piccola riesce ad anticipare Cedric Soares, ma la sua deviazione termina sulla traversa.

E’ il preludio al vantaggio dell’Eintracht Francoforte: de Vrij sbaglia il retropassaggio di testa e alza un campanile sul quale si avventa Jovic che davanti ad Handanovic non sbaglia e insacca con un delizioso pallonetto di controbalzo.

La squadra di Luciano Spalletti, ricca di defezioni fra squalificati e infortunati, prova a sfruttare la velocità di Keita.

Al 19esimo lancio lungo di Handanovic, il senegalese riesce a scattare con il tempo giusto e a sorprendere la difesa avversaria, ma difetta nel controllo e permette una facile uscita a Trapp.

Sul finire della prima frazione gli ospiti sfiorano il colpo del ko con Gacinovic, ma Handanovic si fa trovare pronto per due volte.

La ripresa segue lo spartito dei primi 45 minuti con l’Eintracht Francoforte ancora vicina al raddoppio, ma il tiro di Haller trova i piedi di Handanovic.

L’Inter si affida ai tiri da fuori. Politano chiama a una parta semplice Trapp, ma è Skriniar ad andare vicino al pareggio al 70esimo con un destro che viene deviato ed esce di poco alla destra di un immobile Trapp.

Spalletti lancia nella mischia anche Esposito, attaccante classe 2002 della Primavera che ha sulla testa una buona occasione, ma la sua girata è imprecisa.

Altro esordio di un giovane. Tocca a Merola sostituire Politano.

I giovani danno spinta all’Inter e a San Siro che prova a scuotere i suoi e a farsi sentire nonostante i quasi 15mila tifosi tedeschi che hanno invaso Milano.

Jovic da due passi ha la palla per il 2-0 sulla testa, ma è superlativo Handanovic che respinge.

L’ultima mossa di Spalletti è Ranocchia a fare la punta, come accaduto nelle precedenti gare di campionato, ma i problemi per Trapp non arrivano e l’Eintracht passa il turno.

SPORTAL.IT | 14-03-2019 22:58

Inter rassegnata ed eliminata. E domenica c'è il derby Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...