,,
Virgilio Sport SPORT

Le donne del ghiaccio fanno esaltare l'Italia

E' bastato un risultato calcistico con la Cina per conquistare una fantastica promozione: ora Mazzocchi e compagne sono nel gotha dell'hockey.

Gran colpo delle donne dell’Hockey su ghiaccio. L’Italia vince col minimo risultato anche la sfida con la temibile Cina, conquista la quarta vittoria del Mondiale, il primo posto della classifica finale e la promozione nel Gruppo A della Prima Divisione.

Nel match conclusivo del torneo, contro la Cina l’Italia si gioca le chance di vittoria e di promozione; dal canto suo la Cina gioca una gara decisiva per una medaglia. Il match è quindi molto sentito, e si vede, su entrambe le panchine. Sugli spalti il tifo per le azzurre si fa sentire, ma non mancano i fans per le asiatiche.

Cinesi che partono all’assalto e provano a sorprendere le azzurre. Ci prova subito la Kong, imitata subito dalla Mattivi. Al 4’ tiro della Galtieri che mette in difficoltà la Wang. Al 5’ il tiro secco della Liu trova pronta la Mazzocchi; i ritmi sono buoni, in campo grande agonismo. Insiste la Cine ma la Mazzocchi vigila, anche all’11’ sul tiro della Zhao. Al 14’ esce per un colpo la Caumo; pressione della Cina, che gioca bene, arginata con grande ardore  fisico.  Al 18’ penalità per la Mattivi e finale di frazione incandescente, ma con le reti che restano inviolate.

In avvio Dalprà atterrata mentre è lanciata verso al porta ma fallo non rilevato. Poco dopo bomba della Stocker deviato di bastone dalla Wang;. Al 4’ pericolo dal tiro della He, Mazzocchi c’é. La Cina arremba, non sempre precisa ma volitiva, l’Italia regge bene, con caparbietà. All’8’ prima superiorità per le azzurre che si fanno pericolose con la capitana Saletta (parato), poi la conclusione dalla distanza della De Rocco che la Wang non trattiene e disco che scivola in rete. Esplode la panchina azzurra. La rete aggiunge convinzione e determinazione alle azzurre che prendono confidenza e guadagnano ghiaccio. Cina accusa. All’11’ Italia ancora in superiorità pericolosa con la Zandegiacomo. Finale di frazione di marca azzurra, sfruttando la terza superiorità ma risultato che non cambia.

Nel terzo periodo asiatiche che provano in tutti i modi a scardinare il sistema azzurro, serrato e sistematico. Finale incandescente con le superiorità prima dell’Italia, poi della Cina ed infine ancora dell’Italia che però non schiodano lo score che consegna vittoria e promozione alle azzurre.

SPORTAL.IT | 15-04-2018 11:55

Le donne del ghiaccio fanno esaltare l'Italia Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...