SPORT
  1. Home
  2. STORIE

Legrottaglie: dal Congresso sulle famiglie al mattino di Rai Uno

L'ex calciatore, oggi allenatore, ha fatto della sua vita una testimonianza di fede

Le sue scelte, di fede e di vita, non sono cadute nell’indifferenza per l’indubbia eccezionalità del percorso intrapreso, così distante dall’universo-mondo calcistico in cui Nicola Legrottaglie si è affermato e continua ad operare. Per il difensore che ha indossato, con onore e soddisfazione, le maglie di Milan e Juventus tra le altre, intraprendere un percorso spirituale impegnativo in controtendenza si è rivelato tutt’altro che semplice. D’altronde anche partecipare al controverso Congresso delle famiglie di Verona, nel suo caso, è parso bizzarro: l’ex calciatore era tra i pochi estranei alla politica e alle organizzazioni.

Quanto asserito dal palco, è stato in parte ribadito nel suo intervento nel corso del programma mattutino Storie Italiane, in onda su Rai Uno e condotto da Eleonora Daniele. Legrottaglie ha preso parte alla trasmissione insieme a sua moglie Erika, che ha condiviso con lui un percorso di castità prematrimoniale. “Si tratta di una scelta personale, io non vengo in televisione a parlare di Gesù, anche se è buono parlarne, ma cerco di mostrare Gesù: quando noi parliamo di fede – ha spiegato – in primis dobbiamo mostrarla agli altri; si può tanto parlare ma se non lo mostri…”.

Quindi Legrottaglie ha parlato dei suoi progetti attuali e futuri: “Mi sono laureato come allenatore di prima categoria, da ora in avanti posso allenare anche le squadre di Serie A”. L’ex giocatore ha spiegato di aver scelto di vivere a Cagliari, dove, assieme alla moglie, è molto impegnato nel sociale in linea con il suo stile di vita e dove ha svolto il ruolo di allenatore in seconda.

VIRGILIO SPORT | 04-04-2019 12:15

Legrottaglie: dal Congresso sulle famiglie al mattino di Rai Uno Fonte: ANSA

SPORT TREND