Virgilio Sport

Tragedia Leicester, il patron era a bordo dell'elicottero caduto

È successo al termine della partita contro il West Ham: Vichai Srivaddhanaprabha era a bordo del velivolo insieme alla figlia.

Pubblicato:

Tragedia Leicester, il patron era a bordo dell'elicottero caduto Fonte: 123RF

Il calcio mondiale precipita nel dramma dopo il terribile incidente occorso al proprietario del Leicester City, Vichai Srivaddhanaprabha.

I fatti sono avvenuti al termine della partita che le ‘Foxes’ hanno pareggiato contro il West Ham al King Power Stadium, valida per la decima giornata di Premier League. Sul campo è finita 1-1 e alla fine della gara, come di consueto, Srivaddhanaprabha ha lasciato lo stadio a bordo del proprio elicottero insieme alla figlia.

Qui, però, qualcosa non ha funzionato: circa trenta minuti dopo la fine della partita il velivolo è infatti caduto, appena duecento metri dopo il decollo, trasformandosi subito in una paurosa palla di fuoco, accompagnata da uno spaventoso boato. Sono seguiti lunghissimi minuti di attesa e terrore, prima che da ‘Sky Sport News’ (e poi dalla famiglia stessa) giungesse la conferma che a bordo dell’elicottero, insieme ai due piloti, c’era effettivamente Srivaddhanaprabha, ma non la figlia.

La zona è stata immediatamente chiusa al traffico, polizia e vigili del fuoco sono subito accorsi sul luogo dell’incidente per spegnere l’incendio e il personale della sicurezza ha cercato di ripristinare l’ordine, ma il panico e l’angoscia si sono subito impossessati di tifosi e giocatori del Leicester. Jamie Vardy ha twittato l’immagine di mani giunte in segno di preghiera e il portiere Kasper Schmeichel è stato visto lasciare lo stadio in lacrime. L’ex portiere della Nazionale inglese, Peter Shilton, ha dichiarato di avere assistito direttamente alla choccante tragedia, mentre il portavoce del Leicester ha dichiarato che”Il club emetterà una dichiarazione più dettagliata una volta che ulteriori informazioni verranno stabilite”.

Da ricostruire le cause del disastro, che sembrerebbe essere stato dovuto a un problema al motore che si sarebbe fermato avvitandosi su se stesso prima di schiantarsi. Da appurare anche se il velivolo è caduto all’interno del parcheggio del King Power Stadium o se in quello di un’azienda limitrofa.

Vichai Srivaddhanaprabha, 60 anni, thailandese di origini cinesi, è considerato l’uomo più ricco del paese: ha acquistato il Leicester nel 2010, portandolo in sei anni alla storica conquista del titolo della Premier League, con in panchina Claudio Ranieri e in campo, oltre a Schmeichel e Vardy, anche giocatori come N’Golo Kanté, poi approdato al Chelsea, e Riyad Mahrez, dalla scorsa estate al Manchester City. Nel 2017 il Leicester ha raggiunto i quarti di finale di Champions League, venendo eliminato dall’Atletico Madrid.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...