SPORT
  1. Home
  2. STORIE

L'emozionante addio di Katelyn Ohashi sfiora la perfezione

L'atleta universitaria, nota per le sue esibizioni, chiude con un esercizio che sfiora il 10

La sua leggiadria ci ha emozionati e persuasi che qualcosa di magico appartiene a Katelyn Ohashi, qualcosa di irripetibile, unico. Sa danzare e muoversi come nessun’altra, questa 22enne atleta che ha scelto di abbandonare la competizione più cruda per il mondo universitario. Una scelta che, intrinsecamente, ha una data di scadenza che per lei è arrivata presto, troppo presto per noi che la abbiamo seguito, ammirata, accarezzata nel suo misurarsi con sfide altissime, affrontate con quel sorriso quasi infantile.

“Vorrei dire un’infinità di parole e non me ne viene neanche una. A mala pena ne ho per raccontare la mia gratitudine nei confronti della ginnastica e di tutto quello che mi ha insegnato. 19 anni fa una bambina si è innamorata di questo sport e ne è ancora innamorata a 22. Non è sempre stato così lungo il percorso, ma tutto quello che ho provato mi porta oggi a dire che sono immensamente grata per il punto a cui sono arrivata”.

L’Università e il suo percorso sportivo si è concluso con una esibizione degna di nota: il suo è un addio immenso, glorioso segnato da un punteggio esemplare 9.95, vicinissimo al 10 che l’ha fatta conoscere al mondo, e un messaggio sui social.

“Ringrazio la ginnastica per la vita che mi ha dato e le lezioni che mi ha insegnato. Questo capitolo della mia vita si chiude, ma molti altri sono da scrivere e non vedo l’ora di condividerli con voi! Grazie per avermi fatto vivere insieme a voi la mia carriera nella ginnastica, l’affetto e il sostegno che ho avuto durante il percorso ha fatto la differenza!👋🏼 #gobruins”.

VIRGILIO SPORT | 24-04-2019 09:56

L'emozionante addio di Katelyn Ohashi sfiora la perfezione Fonte: Screenshot tratto da Mediaset

SPORT TREND