Virgilio Sport

L'IFAB conferma i cinque cambi: proroga il 2020/21

L'IFAB ha deciso di prorogare la deroga sui cinque cambi a partita per le gare in programma fino ad agosto 2021.

15-07-2020 17:10

L'IFAB conferma i cinque cambi: proroga il 2020/21 Fonte: Getty Images

Le cinque sostituzioni a disposizione di ogni allenatore saranno protagoniste anche nella stagione 2020/21: lo ha deciso l’IFAB che, evidentemente, ha raccolto i feedback positivi provenienti dalle varie federazioni che hanno adottato tale soluzione temporanea.

Nessuna novità sostanziale: le finestre temporali per poter effettuare i cambi rimarranno tre e in queste non verrà conteggiato l’intervallo.

Una scelta presa nell’ottica di un calendario che si preannuncia fittissimo a causa dell’inizio ritardato dei campionati nazionali ripresi dopo lo stop obbligato per contrastare la pandemia del Coronavirus.

Una buona notizia soprattutto per quei tecnici che amano cambiare le carte in tavola a gara in corso, stravolgendo l’aspetto della formazione iniziale per sorprendere gli avversari.

Così come stabilito lo scorso 8 maggio, anche in questa nuova fase la decisione sull’applicazione di questo provvedimento temporaneo resta a discrezione degli organizzatori dei tornei.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...