,,
Virgilio Sport SPORT

L'Inter accelera: missione per Lukaku

Il ds nerazzurro Ausilio vola in Inghilterra per provare a chiudere l'acquisto del centravanti belga del Manchester United.

L’intrigo del mercato sugli attaccanti può essere arrivato a un punto di svolta. Mentre ormai tutte le grandi della Serie A si sono radunate e mentre stanno per partire le tournée in giro per il mondo, gli allenatori sentono sempre più forte l’esigenza di avere gli organici al completo il prima possibile.

Mancano ancora poco meno di due mesi alla fine delle trattative, ma è ovvio che i colpi grossi andranno piazzati per tempo. Come Romelu Lukaku, reduce da una stagione non entusiasmante al Manchester United, eppure finito nel mirino contemporaneamente di Inter, Juventus e Napoli. Ai nerazzurri va la primogenitura dell’idea, ma il pressing delle rivali, Juve in particolare, ha spinto il ds Ausilio ad accelerare i tempi.

L’uomo-mercato dell’Inter è infatti partito alla volta dell’Inghilterra per chiudere l’affare e consegnare l’attaccante a Conte già per la tournée asiatica al via a giorni. Trattasi di una missione contro il tempo, ma del resto l’Inter ha già l’accordo con il giocatore, che ha dato la priorità alla soluzione nerazzurra, e pure quello economico con i Red Devils sulla base di 70 milioni. Va trovata solo l’intesa sulle modalità di pagamento, perché l’Inter propone un prestito con obbligo di riscatto dilazionato, mentre gli inglesi chiedono tempi più stretti.

Poi, il grande colpo sarà definito, al netto della pretattica del tecnico dello United Ole-Gunnar Solskjaer, che per la tournée è già partito e che ha dichiarato come il club non abbia nessuna necessità di cedere. A ruota l’Inter chiuderà con la Roma per Dzeko, il secondo centravanti di lusso richiesto da Conte: affare da 12 milioni circa. A quel punto sarà fatale cedere Icardi, con il rischio di doversi accontentare di un prezzo inferiore a quello base. E in quel caso il disturbo della Juve per Lukaku avrebbe avuto effetto.

SPORTAL.IT | 10-07-2019 22:15

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...