Virgilio Sport

L'Italia sa solo vincere: 10 su 10, Bosnia ko. Si fa male Pjanic

Decima vittoria consecutiva per la Nazionale di Roberto Mancini.

15-11-2019 22:39

L'Italia sa solo vincere: 10 su 10, Bosnia ko. Si fa male Pjanic Fonte: 123RF

Decima vittoria consecutiva per la scatenata Italia di Roberto Mancini: gli Azzurri, già qualificati a Euro 2020, restano a punteggio pieno nel girone superando a Zenica la Bosnia Erzegovina con un netto 3-0 (reti di Acerbi, Insigne e Belotti). Buoni segnali per il ct, che fissa il nuovo primato di successi di fila nella storia azzurra. Arrivano invece cattive notizie per i tifosi della Juve: nel secondo tempo Pjanic ha riportato un infortunio muscolare che sarà valutato nelle prossime ore.

La squadra di Mancini gioca con sicurezza ed è in pieno controllo del match fin dall’avvio. Pressing alto, possesso palla e tanti passaggi: la Nazionale applica perfettamente i dettami di gioco del tecnico jesino e crea occasioni gol a raffica. Al 16′ Insigne innescato da Bernardeschi si vede rimpallare il tiro a botta sicura, poco dopo è il centrocampista juventino a sfiorare il vantaggio con un tiro deviato in corner da Sehic.

Al 19′ il vantaggio azzurro. Bernardeschi scende a sinistra, serve al centro Barella che innesca Acerbi: il difensore della Lazio con un tiro all’angolino trova la prima rete in Nazionale. Scarna la reazione dei padroni di casa, Dzeko  prova a rendersi pericoloso ma dalla distanza, si difende bene l’Italia. Gli Azzurri trovano il raddoppio al 37′: Belotti salta Kolasinac e serve Insigne, che si gira bene e trafigge Sehic sul palo più lontano.La Bosnia accenna ad una reazione dopo la seconda rete subita ma Donnarumma dice no a Cimirotic e Kovacevic. Nel finale di tempo Belotti con una grande conclusione sfiora il tris.

Ripresa, il Gallo al 53′ non sbaglia: servito da un lancio dalle retrovie batte Sehic dal limite dell’area firmando la terza e ultima marcatura della serata. L’Italia si avvicina al quarto gol con Insigne e Bernardeschi.

Al 75′ brutte notizie per i tifosi della Juventus: il regista della Bosnia, Miralem Pjanic, ha un problema all’adduttore, si accascia a terra ed è impossibilitato a continuare. Al suo posto dentro Jajalo.

Nel finale i cambi di Mancini: El Shaarawy in campo al posto di Bernadeschi, debutti per Castrovilli e Gollini, dentro per Insigne e Donnarumma.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...