,,
Virgilio Sport SPORT

Llorente e non Icardi, dai tifosi la reazione che non ti aspetti

È fatta per lo spagnolo, sui social i commenti dei napoletani 

Aurelio De Laurentiis ha sperato fin quasi all’ultimo giorno di mercato di convincere Mauro Icardi a trasferirsi al Napoli, ma alla fine ha dovuto ripiegare su Fernando Llorente, il cui ingaggio è dato ormai per certo dalle principali testate sportive. Eppure, il 34enne attaccante spagnolo ex Athletic Bilbao, Juventus, Swansea e Tottenham appare tutt’altro che un ripiego ai tifosi napoletani, che in gran numero hanno mostrato sui social il loro apprezzamento per l’operazione portata a termine dal direttore sportivo Giuntoli. 

MEGLIO DI ICARDI. Sintetizzando, si potrebbe dire che per i napoletani Llorente è meglio di Icardi: ai tifosi azzurri, infatti, non sono piaciute le titubanze di Maurito nell’accettare la proposta di ADL. “Grande acquisto – scrive ad esempio Maurizio in una delle pagine Facebook più frequentate dai supporter azzurri – Nelle partite bloccate grazie ai suoi 2 metri la butta dentro. Personalmente sono felice”. “El re leooooon! – esulta Sergio – Tifoso da bar, fai silenzio! Fernando è un grande attaccante, ha segnato ovunque ed ha esperienza da vendere! Ciò che serve a noi”. “Ottimo acquisto – commenta infine Emanuele – James non sta bene con la testa e il Madrid per gli infortuni non può farne a meno sennò già lo avrebbe mandato a quel paese, Icardi meglio che va altrove con sua moglie perché rovinerebbe lo spogliatoio! Llorente, invece, è atleta serio”. Stefano, invece, promuove Llorente sul piano tattico. “Se gioca come nel Tottenham e crea spazio per gente come Mertens e Lozano ci leviamo delle soddisfazioni quest’anno”. 

LE CRITICHE. Naturalmente c’è anche qualche voce contraria, come quella di Raffaele, che scrive: “Certo un mercato che ci fa sognare James e Icardi e che si concretizza in Llorente non è il massimo della soddisfazione”. Anche chi sognava in grande con il doppio colpo sudamericano, però, ammette che con Llorente e Lozano l’attacco del Napoli ha compiuto un salto in avanti. “Preso a zero e la società ha un bel tesoretto che avrebbe potuto spendere per attaccanti più forti e giovani – spiega Mario -, ma avrei messo la firma ad inizio agosto per Lozano-Llorente anziché Lozano-James. Il mio voto al mercato, sale”.

SPORTEVAI | 30-08-2019 13:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...