,,
Virgilio Sport SPORT

Longhi: ecco perchè Ibra al Milan sarebbe un problema

L'eventuale arrivo del fuoriclasse svedese avrebbe anche un risvolto negativo

Si pensava che potesse essere una stagione complicata ma nessuno avrebbe pronosticato un Milan così indietro in classifica, con più sconfitte che vittorie nelle colonnine della classifica. Sembra che la proprietà abbia deciso di investire nel mercato di gennaio allo scopo di salvare il salvabile e il nome che fa sperare i tifosi è ovviamente quello di un grande ex.

Longhi avverte – Un eventuale ritorno di Ibrahimovic al Milan sarebbe clamoroso e il giornalista Bruno Longhi sebbene sia favorevole avvisa anche i rossoneri del fatto che un suo approdo potrebbe avere un risvolto negativo. Parlando a Radio Sportiva infatti ha dichiarato: “Un Ibrahimovic anche solo al 60% di quello che avevamo salutato anni fa, potrebbe fare comodo a qualsiasi squadra in SerieA. Farebbe comodo sia al Bologna che al Milan, anche se in rossonero metterebbe in ombra un giocatore su cui si è investito molto come Piatek“.

Critiche ingiuste – Longhi si è poi soffermato su un altro calciatore milanista finito nel mirino della critica, ovvero Suso. Lo ha difeso così: “Se sei veramente tifoso di una squadra, non offendi un tuo giocatore. So che non è semplice perché c’è sempre bisogno di un bersagli contro cui scagliarsi. Suso ha dimostrato di essere un giocatore tecnicamente forte”.

Eredità scomoda – Sui motivi della crisi secondo Longhi sono da ricercare nella scellerata gestione del periodo Fassone-Mirabelli: “La dirigenza del Milan si è trovata a gestire una situazione che era stata costruita da altri, con pochi margini per correggere il tiro. Tutto ciò che accade oggi è figlio di quello che è stato fatto precedentemente”.

SPORTEVAI | 09-11-2019 11:28

Longhi: ecco perchè Ibra al Milan sarebbe un problema Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...