,,
Virgilio Sport SPORT

Lorenzo: "Potrei diventare ancora campione del mondo"

Il centauro maiorchino: "Io umile? Direi di sì".

Jorge Lorenzo in un'intervista ad As ha parlato a cuore aperto del suo momento in piena emergenza Coronavirus: "Chi considero un amico nel motomondiale? Amico è una parola molto grande, forse nella mia vita ho quattro o cinque amici. Vado d’accordo con Arbolino, che ha trascorso diverse settimane a casa mia e condividiamo un allenatore, lo considero un amico. Ma intimo nessun pilota".

Il centauro maiorchino, ora tester Yamaha, non si è pentito di aver smesso: "Non mi sono pentito considerando le circostanze in cui mi trovavo. Ma se le circostanze fossero state diverse, sicuramente non mi sarei ritirato così presto, non nel 2019. Ma date le circostanze, ho pensato che fosse il momento giusto".

Lorenzo si sente ancora in grado di gareggiare per il Mondiale: "Se mi chiedi se mi sento in grado di ritornare campione del mondo direi sì. Se voglio farlo rispondo no. Se mi chiedi con quale marchio mi piacerebbe competere senza dubbio è la Yamaha".

Molti lo accusano di non essere umile: "Alcuni mi chiedono se sono umile. Rispondo loro, cosa significa essere umili per te? Esistono diversi aspetti dell’umiltà. Se sono umile nel senso ampio della parola, direi di sì. Nel senso che solitamente tratto tutti allo stesso modo, indipendentemente dalla posizione sociale. Se sono umile economicamente, per fortuna non al momento. Potrei esserlo in futuro se le cose cambiassero. Ma umile economicamente non lo sono".

SPORTAL.IT | 14-04-2020 14:30

Lorenzo: "Potrei diventare ancora campione del mondo" Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...