,,
Virgilio Sport SPORT

Lorenzo-Yamaha, è rottura

Il project leader Sumi ammette i problemi nella gestione del maiorchino.

Jorge Lorenzo e la Yamaha potrebbero separarsi a breve. In realtà, il nuovo matrimonio tra il maiorchino e la scuderia giapponese non è praticamente mai decollato: dopo i test di Sepang, il quattro volte campione del mondo è rimasto otto mesi senza salire su una moto e si è rivisto a differenza degli altri tester solo nelle prove di Portimao, mostrando di essere in ritardo.

Takahiro Sumi, Project Leader della Yamaha, in conferenza stampa ha spiegato così la situazione: “Il piano originale per quest’anno era di fare diversi test in Europa. Ma data la situazione attuale e i problemi di viaggio, non abbiamo avuto l’opportunità di farlo. Abbiamo perso tutti i benefici che Jorge poteva portarci, ha fatto solo il test di Sepang ed è un peccato. Per il prossimo anno vogliamo trovare un modo per testare in Europa, continueremo in questa direzione. Non abbiamo ancora deciso né il pilota né il resto del personale. Ci stiamo ragionando”.

Sul momento della squadra, che dopo l’infortunio di Marquez sembrava orientata a stravincere il Mondiale ed è invece ora in grande difficoltà: “Abbiamo tre piloti Yamaha che hanno vinto delle gare, Valentino è migliorato nelle sue sensazioni e velocità. Lo sforzo di tutte le Yamaha è lottare per la vittoria, crediamo di essere sulla strada giusta, ma c’è ancora molto lavoro da fare”.

OMNISPORT | 25-10-2020 11:29

Lorenzo-Yamaha, è rottura Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...