,,
Virgilio Sport SPORT

Luca Marini, approccio tribolato a Jerez

"Purtroppo dopo poche tornate, mentre cambiavo dalla seconda alla terza, è successo qualcosa e mi sono ritrovato a terra" ha detto il marchigiano.

Approccio tribolato a Jerez per Luca Marini, frenato da qualche problema tecnico questa mattina e a terra fortunatamente senza conseguenze, dopo un violento high side nelle fasi iniziali della FP2. Luca, con un miglior tempo sul giro di 1'43.434 è 14esimo.

"Una giornata difficile: in FP1 abbiamo avuto qualche problema tecnico, mentre in FP2 un brutto high side ha complicato le cose. Appena sceso in pista, questa mattina, ho iniziato ad avvertire una strana vibrazione al posteriore, probabilmente dovuta alla frizione. Cosi nel pomeriggio l’abbiamo sostituita per capire esattamente quello che era successo. Purtroppo dopo poche tornate, mentre cambiavo dalla seconda alla terza, è successo qualcosa e mi sono ritrovato a terra. E’ stata una gran botta, ma sto bene e grazie al lavoro dei meccanici e di tutto il Team sono riuscito a tornare in pista per sfruttare l’ultimo run e verificare che tutto fosse ok. Continueremo ad analizzare i dati per comprendere la dinamica della caduta" ha detto il marchigiano.

SPORTAL.IT | 04-05-2018 18:50

Luca Marini, approccio tribolato a Jerez Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...