,,
Virgilio Sport SPORT

Lucioni fa chiarezza: "Profilo gestito da terzi"

Dopo lo sfogo shock, arrivano le precisazioni del giocatore.

Nuova puntata legata alla telenovela con protagonista Lucioni. Poche ore dopo la squalifica di un anno inflitta dal Tribunale Nazionale Antidoping, il difensore del Benevento si era lasciato andare a dichiarazioni decisamente forti. Un post, sul proprio profilo Instagram, che aveva lasciato tutti a bocca aperta, in cui augurava la morte a chi lo aveva fermato.

Intervistato da Sky Sport 24, il difensore umbro aveva pure dichiarato di essere pronto a presentare ricorso, affidandosi al proprio avvocato: “È come se fosse caduto un filmine a ciel sereno, non avrei mai pensato che dopo l’assunzione delle colpe da parte del medico mi venisse dato un anno di squalifica. Non siamo andati con l’idea di prenderci gioco della commissione antidoping, ma con l’intento di dire la verità. evidentemente non è bastato ed ora c’è rammarico. Pago responsabilità non mie. Ho parlato con il mio avvocato subito dopo la sentenza, ci riconfronteremo domani, aspetteremo quello che scriverà la commissione e prenderemo una decisione, ma sicuramente il ricorso verrà fatto. Io ho fatto tutte le categorie professionistiche, sono arrivato in Serie A a trent’anni, era un sogno che avevo sin da bambino e mi è stato tolto dalle mani, però continueremo a lottare affinché venga ridotta questa squalifica, non molleremo, vedremo cosa succederà”.

Poi, però, ecco una nuova “rivelazione” da parte dello stesso Lucioni, ormai nell’occhio del ciclone per il macabro messaggio in cui augurava la morte a chi non gli permetterà di giocare più in questo campionato. Nel nuovo post, scuse e una precisazione importante: “Solo nella tarda mattinata sono venuto a conoscenza delle frasi apparse sul mio Instagram, immediatamente rimosse. Mi scuso personalmente e ci tengo a precisare che il profilo in esame è gestito da terzi, i quali sono stati tempestivamente allontanati. Quelle frasi non sono né il mio pensiero né il mio modo di essere”. Fine della telenovela, almeno via social network?

SPORTAL.IT | 18-01-2018 08:00

Lucioni fa chiarezza: "Profilo gestito da terzi" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...