,,
Virgilio Sport SPORT

Lukaku è dell'Inter, battuta la Juventus: le cifre dell'affare

Arriva il primo rinforzo in attacco per Conte, mercoledì l'accelerazione decisiva.

L’ha spuntata l’Inter: Romelu Lukaku è il nuovo bomber dei nerazzurri. Il primo rinforzo richiesto da Antonio Conte per l’attacco è arrivato grazie a un’accelerata del Biscione nella giornata di mercoledì, innescata dall’apertura del Manchester United, che dopo un primo rifiuto ha accettato la proposta del club meneghino di 78 milioni di euro così divisi: 65 milioni di parte fissa, più 13 di possibili bonus, più una percentuale sulla futura rivendita del giocatore.

E’ così finita la telenovela intorno al bomber belga, che separato in casa nei Red Devils si è allenato con il suo ex club, l’Anderlecht, rimediando per questo una multa da quasi mezzo milione di euro. Ora l’accordo verbale tra i due club sarà formalizzato: si attende lo scambio di documenti.

Il giocatore è atteso a Milano nei prossimi giorni, forse già giovedì, per sostenere le visite mediche di rito e firmare con i nerazzurri: secondo quanto riporta Tuttomercatoweb guadagnerà 9 milioni di euro circa a stagione, comprensivi di bonus, per i prossimi cinque anni.

Battuta l’altra pretendente all’ex attaccante di Chelsea ed Everton, la Juventus, che solo pochi giorni fa era stata a un passo dallo scambio con Dybala, poi naufragato. Nel mondo nerazzurro sono ore di attesa, anche se l’ex patron Massimo Moratti non è particolarmente entusiasta di Lukaku: “Icardi è più forte”.

Lukaku, 26 anni, è il migliore marcatore nella storia della nazionale belga con 48 gol. In Premier League ha realizzato 113 reti in carriera con le maglie di Chelsea, West Bromwich, Everton e Manchester United. Nel suo palmarés un campionato belga con l’Anderlecht e una FA Cup con il Chelsea.

SPORTAL.IT | 07-08-2019 22:20

Lukaku è dell'Inter, battuta la Juventus: le cifre dell'affare Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...