,,
Virgilio Sport SPORT

Lukaku salva l'Inter nel recupero, 2-2 con il Borussia Monchengladbach

Doppietta del belga, che fissa il risultato di San Siro al 91'. Per i tedeschi in gol Bensebaini e Hofmann.

Più rimpianti che soddisfazione. Finisce 2-2 il debutto stagionale dell’Inter in Champions League, con il Borussia Monchengladbach che a San Siro va sotto, per poi pareggiare su rigore (leggerezza di Vidal) e portarsi addirittura in vantaggio. I due gol di Romelu Lukaku tengono però a galla la Beneamata, regalandole quantomeno un punto nei concitati minuti di recupero.

Conte, che deve rinunciare ad Hakimi che in giornata era risultato positivo al Coronavirus, fa esordire Darmian sulla fascia destra, rilancia Eriksen dal primo minuto e schiera Alexis Sanchez al fianco di Lukaku. E proprio Darmian è il primo a tentare una conclusione, con un colpo di testa impreciso.

In generale non è un bel primo tempo, con i nerazzurri che fanno girare palla ma non riescono a creare grossi grattacapi al portiere Sommer. Quando poi Eriksen ha il pallone giusto (su nuova iniziativa di Darmian) è Kramer a salvare tutto.

L’Inter in ogni caso chiude bene gli spazi al Borussia nel primo tempo, tanto che Handanovic non viene mai chiamato in causa. Primo vero brivido prima dell’intervallo è il potente diagonale di Lukaku, abile a superare in dribbling Elvedi. Ma il suo bolide, sul fondo, arriva solo al 41′.

Il secondo tempo si apre con un piglio ben diverso da parte dell’Inter. E infatti già al 49′ i nerazzurri si portano in vantaggio: l’azione è costruita dai due laterali D’Ambrosio e Darmian, la conclusione di quest’ultimo viene sporcata e Lukaku con una zampata va in gol.

Nel frattempo in campo c’è anche Lautaro Martinez, ma l’Inter spreca in avanti e si concede qualche distrazione dietro. La più grave è quella di Vidal, che stende in area Thuram: è rigore, che Bensebaini trasforma al 64′.

Finale palpitante e che sembra sfortunatissimo per l’Inter: all’82’ Lautaro colpisce un palo clamoroso, all’84’ Hofmann sfrutta le praterie concesse dai nerazzurri e porta in vantaggio gli ospiti.

La partita però non è finita e al 91′ Lukaku sfrutta la spizzata di Bastoni e in mischia trova il nuovo pareggio. A tempo scaduto, quindi, Kolarov colpisce l’esterno della rete su punizione.

OMNISPORT | 21-10-2020 23:02

Lukaku salva l'Inter nel recupero, 2-2 con il Borussia Monchengladbach Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...