,,
Virgilio Sport SPORT

Lunedì il Gigante, Azzurre in fibrillazione: "All'attacco"

Giorni di attesa ed emozione per Federica Brignone, Sofia Goggia, Manuela Moelgg e Marta Bassino.

Giorni di tensione e attesa per le gigantiste italiane, in gara lunedì prossimo. Federica Brignone, Sofia Goggia, Manuela Moelgg e Marta Bassino dopo le emozioni della cerimonia di apertura sono pronte a dare tutto per portare a casa una medaglia.

Così Federica Brignone: “Sono qui da quasi una settimana che è stata intensa sotto il profilo dell’allenamento, per cui oggi mi sono presa un piccolo break. La neve è abbastanza aggressiva ed è stata bagnata. Vedremo la pista solamente domenica, ma i tecnici dicono che è altrettanto bella. L’allenamento in questi giorni è stato tosto perché siamo riuscite con lo staff a ricreare condizioni simili. Sto sciando abbastanza bene, nella settimana precedente la partenza ho ricaricato le pile nel modo giusto, ce la metterò tutta perché si tratta l’unico modo per raggiungere una posizione importante”.

Sofia Goggia è carica: “È la mia prima Olimpiade. È stata un’emozione arrivare al villaggio olimpico ed entrare a contatto con le altre squadre, così come partecipare alla cerimonia di inaugurazione. È tutto molto tranquillo e rilassato, non viviamo tanto la mondanità fra allenamenti in pista e in palestra. Si comincia con il gigante, che in questo momento non è la disciplina dove sto andando meglio, mi calerò nel ruolo di outsider. In discesa arrivo da una bella stagione e belle gare, soprattutto nelle ultime dove ho duellato con la Vonn, quindi passo per passo mi concentro sulle cose che ho da fare. Cerco di non crearmi troppa pressione, gareggerò in quattro discipline, parto tranquilla e poi, dopo il gigante, vado a Jeonseong”.

Manuela Moelgg: “Il ginocchio questa settimana è parecchio migliorato, un buon trattamento e un buon riscaldamento la mattina e al pomeriggio lo hanno fatto reagire bene. Ho sciato negli ultimi quattro giorni, facendo tre giri ogni volta per non esagerare. Andiamo all’attacco senza timore”.
Marta Bassino: “Domenica faremo sciata in pista, mi sento bene e sciisticamente sono più pronta rispetto a inizio anno, che è stato un po’ difficile in termini di prestazioni e risultati. Non nascondo che mi sarei aspettata risultati diversi, però in queste settimane ho ritrovato sensazioni buone, conosco le mie qualità e ho le possibilità per fare bene. Non mi resta che buttarmi in pista a tutta, scendendo come sono capace di fare”.

 

SPORTAL.IT | 10-02-2018 09:45

Lunedì il Gigante, Azzurre in fibrillazione: "All'attacco" Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...