,,
Virgilio Sport SPORT

Mancini fa chiarezza sulle esclusioni di Kean e Zaniolo

"Un professionista deve essere sempre esemplare" ha detto il ct.

Durante la conferenza stampa in vista delle sfide della Nazionale per la qualificazione ad Euro 2020 contro Armenia e Finlandia, Roberto Mancini ha fatto il punto sugli infortunati: "Mi dispiace per Chiellini, Piccini e Pavoletti che hanno avuto infortuni più gravi degli altri. I problemi sono i soliti di inizio stagione, ovvero affrontare squadre che giocano in campionati a metà o verso la fine".

Lukaku è stato bersagliato da cori razzisti durante la gara contro il Cagliari: "Purtroppo c'è sempre qualcuno che sbaglia. La speranza è che presto questa roba finisca. Temo che ci saranno sempre quelli che sbagliano".
Il commissario tecnico ha poi parlato delle esclusioni di Kean e Zaniolo: "Sicuramente mi faranno più comodo in avanti. A me non piace lasciare a casa per punire, però son giovani e spero che serva loro per il futuro. Se meriteranno li chiameremo ma devono imparare a comportarsi per bene. Un professionista deve essere sempre esemplare. Ora non cominciamo a dire che se perdiamo è perché manca Zaniolo. Non bastano cinque partite per essere un campione. Bisogna lavorare tanto e deve capire che quello che ha avuto gli è arrivato all'improvviso. Non ha fatto nulla di grave ma siccome non è la prima volta è bene che impari".

Sul campionato: "Io che vedo le partite mi diverto, magari l'allenatore che li subisce non tanto. Probabilmente le difese vanno ancora registrate ma abbiamo visto partite belle, combattute. Come in Inghilterra. Certo, bisogna avere equilibrio ma credo che sia questione risolvibile in qualche settimana. Credo che molte squadre cerchino di attaccare di più anche a discapito di prendere qualche gol in più. Quasi tutte sono propositive e secondo me è una cosa che può migliorare il calcio italiano".

Chiosa sulle gare contro Armenia e Finlandia: "La nostra squadra è già delineata ormai, come detto. Chiaro che se ci fosse qualche novità in più avremmo più possibilità di scelte ma è inutile recriminare su questo. Siamo stati fortunati a fare bene e in fretta. Certo, è un peccato avere così pochi italiani ma ognuno fa i propri interessi. Le sfide non saranno semplici perché sia gli armeni che i finlandesi giocano da mesi e sono al 100%. Dovremo tirare fuori le altre qualità che abbiamo e combattere fino alla fine".

SPORTAL.IT | 02-09-2019 18:11

Mancini fa chiarezza sulle esclusioni di Kean e Zaniolo Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...