,,
Virgilio Sport SPORT

Maradona finisce nella curva della Juventus: "Li denuncio"

L'ex Pibe de Oro mette altra benzina sul fuoco.

Diego Armando Maradona in un’intervista a Radio Kiss Kiss mette benzina sul fuoco della volata scudetto, arrivata al punto più incandescente della stagione dopo la vittoria del Napoli in casa della Juventus.

“Il Napoli sta giocando meglio della Juventus ma non sempre vince. Speriamo che il culo abbandoni la Juve, i giocatori del Napoli devono continuare a trattenerla per la maglia”, sono le parole della leggenda del Napoli.

Nelle ultime ore Dieguito è stato al centro di una curiosa polemica: il suo volto appare in uno striscione della curva della Juventus nel popolare videogioco di calcio Fifa 18.

L’ex Pibe de Oro ha annunciato che si rivolgerà ai suoi legali: “C’è qualcuno che sta facendo delle cose sbagliate e questo è un dolore al cuore, per questo ho dato mandato ai miei avvocati perché non si possono sbagliare in un gioco così diffuso. Ho dato mandato ai miei avvocati per la mia immagine raffigurata nella curva della Juve in Playstation. Non si può fare così in un gioco così diffuso. Qualcuno ha voluto fare il furbo e la pagherà”.

Tornando al campo, lunedì la Lega calcio deciderà sulla richiesta formale del Napoli di poter giocare almeno le ultime due gare di campionato in contemporanea con la Juventus. “Ci siamo riservati la pubblicazione della penultima giornata di campionato perché abbiamo dei regolamenti che riguardano i contratti televisivi da rispettare e concordati preventivamente con le società – sono le parole a Radio Crc di Marco Brunelli, direttore generale della Lega Serie A -. In base a tali contratti, siamo obbligati alla contemporaneità solo nell’ultima giornata, ma negli ultimi anni abbiamo fatto giocare insieme le squadre che lottano per lo stesso obiettivo per cui teniamo questi precedenti come indizio di ciò che faremo e che riguarderà, però, solo la penultima giornata. Lunedì la Lega Serie A si riunirà, deciderà e pubblicheremo gli orari. La decisione di garantire la contemporaneità solo nell’ultima giornata è stata presa da molto tempo dai 20 presiedenti di serie A e la proposta è stata accettata dalle televisioni. Nella penultima gara, invece, non avendo ancora ufficializzato il programma, la Lega ha l’ultima parola”.

SPORTAL.IT | 27-04-2018 09:01

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...