,,
Virgilio Sport SPORT

Marotta dà l'ultimatum a Emre Can

Il dg della Juventus torna a parlare dell'interessamento per il centrocampista tedesco del Liverpool.

Settimana importante per la Juventus, che dopo il sorpasso, e l’allungo, in campionato sul Napoli, ha conosciuto il nome del proprio avversario ai quarti di Champions. Non un interlocutore inedito, ma il “solito” Real Madrid.

Di questo e altro ha parlato il dg Beppe Marotta a Premium Sport prima della partita contro la Spal: “La Juve storicamente è sempre stata ai vertici, europei e mondiali. I meriti sono nel DNA di questa società e questo DNA viene trasmesso a tutti i componenti della Juve. Speriamo che sia l’anno buono anche se quest’anno dovremo sfidare la miglior squadra del mondo come il Real Madrid. Sarà uno scoglio importante ma non abbiamo assolutamente paura, affronteremo la gara con grande rispetto”.

A trascinare la Signora in questa fase della stagione un ispiratissimo Higuain:  Questo è il miglior Higuain di sempre? E’ sempre stato un buon giocatore, ora sta vivendo un periodo di forma eccezionale. E’ un attaccante moderno che partecipa all’azione, è un campione importante per la nostra squadra: è all’apice della sua carriera".

Marotta ha poi parlato di mercato, confermando l’interesse per Emre Can, e ha spiegato il perché la società non abbia chiesto l’anticipo per la partita contro il Milan: “Juve su Wilshere? Ogni giorno siamo indicati come una squadra che compra. Abbiamo una rosa sufficiente per affrontare tutte le competizioni, questo è un gruppo di qualità e coglieremo delle opportunità. Questa è la fase del monitoraggio, siamo anche concentrati su Emre Can che è il nostro primo obiettivo e se ci dovessero essere delle risposte positive da parte del giocatore bene, altrimenti guarderemo altrove”. 

“Possibile anticipo di Juventus-Milan? Abbiamo valutato tutto ma ci saranno molti giocatori che rientreranno dalle nazionali a ridosso del match e anticiparlo sarebbe illogico. Siamo abituati ad affrontare tante partite e non cerchiamo scuse. Non vogliamo galoppare la cultura dell’alibi”. 

SPORTAL.IT | 17-03-2018 21:35

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...