Virgilio Sport

Marquez-Rossi, si temono nuovi insulti a distanza

Non sarà un giovedì come tutti gli altri e non a caso i due piloti sono stati separati.

Pubblicato:

Marquez-Rossi, si temono nuovi insulti a distanza Fonte: ANSA

Il nuovo scontro è servito. La parola tocca ai due contendenti.

E fa riflettere la mossa della Dorna, che guida il motomondiale e che ha deciso di esentare Marc Marquez e Valentino Rossi dalla conferenza congiunta per farli parlare da soli in quello che si spera non sia un monologo ma un incontro con la stampa ‘classico’ e cioè ‘a domanda rispondo’. Ma c’è chi teme nuovi insulti a distanza.

Il tutto avverrà a poche ore dal via del week-end texano dedicato alla terza prova del campionato del mondo delle MotoGp e delle due categorie minori del motomondiale. Prima parlerà lo spagnolo, finito per l’ennesima volta nell’occhio del ciclone, poi toccherà agli altri big della classe regina (che tutti insieme diranno la loro sui temi più importanti) e quindi al marchigiano, che si sente parte lesa per quanto accaduto a Termas de Rio Hondo in occasione del Gran premio di Argentina di una decina di giorni fa. E da allora non si fa altro che parlare del fuoco che covava nella cenere e che è tornato a propagarsi condizionando e non poco tutto l’ambiente delle due ruote.

Il vero timore è che possa succedere qualcosa di grave, perché questi ragazzi vanno a velocità incredibili e uno scontro in pista potrebbe portare a conseguenze serie.

A cercare di riportare la calma è stato nei giorni scorsi, per esempio, Lucio Cecchinello, il boss della LCR, il team satellite Honda che ha nelle sue fila Cal Crutchlow, il sorprendente leader del Mondiale: “Da appassionato mi fa enormemente dispiacere che quanto capitato abbia distolto l’attenzione dei media dall’impresa di un team privato come il mio, che ha meno della metà del personale dei team ufficiali e che però ha vinto la corsa ed è in testa al Mondiale. Non vuole essere una polemica, la mia, però conosco i sacrifici che abbiamo fatto e stiamo facendo tutti insieme per essere arrivati fino a lì. Poi se parliamo della questione in sé, che Marc abbia commesso un errore è evidente e lo ha ammesso anche lui, purtroppo di sbagliare capita a tutti, anche a Valentino è successo in passato. Sfortunatamente questo contatto si è verificato tra due persone che avevano già un precedente. Mi piacerebbe che i due si sedessero a un tavolino a discutere costruttivamente e a guardare al futuro, con l’auspicio che ci possa rispetto in pista e al di fuori della stessa”, ha detto ai quotidiano locali del Gruppo Gedi.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...