,,
Virgilio Sport SPORT

“Maxi-offerta di Ancelotti all’azzurro", napoletani divisi

Un giocatore di Gattuso potrebbe raggiungere l’ex allenatore all’Everton

Senza la Champions League, il Napoli potrebbe essere costretto a rinunciare ad alcuni dei giocatori chiave delle ultime stagioni. Da mesi si inseguono voci circa la possibile partenza di Kalidou Koulibaly, corteggiato soprattutto dai due club di Manchester, ma secondo Nicolò Schira c’è un altro senatore azzurro che presto potrebbe fare le valigie, direzione Premier League. 

L’Everton su Allan

Allan potrebbe lasciare Napoli nei prossimi mesi. L’Everton vuole ingaggiarlo. L’Everton sta parlando con il suo agente e ha offerto un contratto fino al 2025 con un ingaggio da 6 milioni di euro più bonus all’anno. La presenza di Ancelotti sulla panchina dei Toffees potrebbe essere un fattore decisivo per l’affare”. 

L’ex tecnico del Napoli, dunque, sarebbe deciso a ricongiungersi con il centrocampista brasiliano, che da tempo aspetta da parte di Aurelio De Laurentiis notizie circa il suo futuro. 

Allan ha 29 anni e il prossimo potrebbe essere l’ultimo trasferimento della sua carriera. Una prospettiva che divide i tifosi del Napoli: molti non vorrebbero privarsi del brasiliano, ma d’altra parte sanno che con un’offerta importante da parte dell’Everton il club potrebbe acquistare nuovi giocatori e avviare un nuovo ciclo. 

Tifosi divisi

“Lasciamolo andare”, commenta Ferdinando tra i follower di Schira. Luca, invece, ha addirittura già individuato il sostituto ideale in caso di partenza dell’ex Udinese: “Allan out e Nandez in e ci abbracciamo”, scrive il tifoso alludendo al centrocampista del Cagliari. 

Per Gianluca, invece, è tutta una questione di prezzo: “Il Napoli quanto vuole per darlo via? Secondo me vale almeno 50 milioni”. 

Ma tra i tifosi azzurri c’è anche chi non vuole lasciare andare via Allan: “Se partono giocatori così, come facciamo a migliorare?”, si chiede Marco.  

 

SPORTEVAI | 17-04-2020 12:44

“Maxi-offerta di Ancelotti all’azzurro", napoletani divisi Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...