,,
Virgilio Sport SPORT

Ferrari di nuovo sotto attacco: "Ci saranno i fuochi d'artificio"

Il boss della McLaren non perde occasione per attaccare la Ferrari: "Non è più un'isola felice, vedremo i fuochi d'artificio"

Si avvia alla conclusione una settimana che ha rappresentato una vera svolta nel panorama della Formula 1. Da un lato è sempre più definitiva la bozza di calendario del Mondiale 2020 con l’ok per le due gare a Silverstone e a Spa. Dall’altro poi il vero e proprio terremoto nel mercato piloti che ha portato Sainz al posto di Vettel in Ferrari con Ricciardo sul sedile dello spagnolo in McLaren. Pluricoinvolto in questo turbillon di volanti, il boss Zack Brown ha svelato qualche retroscena e non ha perso occasione per sferrare un nuovo attacco alla Ferrari.

Brown rivela: “Sainz-Ferrari, idea in inverno”

In un’intervista a Sky Sport Uk, Zack Brown ha parlato delle trattative già da tempo avviate tra la Ferrari e Sainz: “Abbiamo iniziato a parlare del futuro di Carlos nella sosta invernale: gli abbiamo chiesto se voleva correre per la McLaren o la Ferrari. C’è un rapporto molto diretto con il ragazzo e il suo entourage, padre compreso. Eravamo preparati, per questo abbiamo cominciato a parlare con Daniel (Ricciardo, ndr)”.

Brown nega che la sosta invernale prolungata e l’emergenza coronavirus abbiano influito sulle trattative: “Credo che questi movimenti ci sarebbero stati indipendentemente da quello che è successo, perché avevamo iniziato le discussioni prima del Covid-19”.

Ferrari una potenziale polveriera

Secondo il boss della McLaren con Vettel oramai alla porta e Leclerc in rampa di lancio gli equilibri in Ferrari sono definitivamente saltati: “Chiaramente in questo momento non c’è un buon ambiente all’interno del garage Ferrari nella gestione dei piloti. Non sembra una famiglia felice in questo momento. I fuochi d’artificio che abbiamo visto in Brasile (incidente Vettel-Leclerc, ndr) potrebbero essere solo l’inizio e mi auguro di vederne altri”. E non è la prima volta che Zak Brown tira una bordata in direzione Maranello.

Brown: scartata l’ipotesi Vettel

Che fine farà Vettel? I sedili che possono fare gola al 4 volte campione del mondo diventano sempre di meno. Il Ceo della McLaren rispedisce al mittente le voci che erano circolate circa un interesse del team al tedesco: “Seb è un pilota eccezionale ma sapevamo che il nostro pilota sarebbe stato Daniel o Carlos. Non abbiamo mai cercato contatti con altri. A Vettel non resta che andare in Renault, non sembrano esserci per lui delle opportunità in Mercedes o in Red Bull. Altrimenti dovrà ritirarsi, purtroppo…”

SPORTEVAI | 16-05-2020 08:00

Ferrari di nuovo sotto attacco: "Ci saranno i fuochi d'artificio" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...