Virgilio Sport

Mercato Inter, retroscena su Eriksen: il rifiuto del giocatore

I nerazzurri hanno cercato fino all'ultimo di cederlo.

Pubblicato:

L’Inter ha provato fino all’ultimo a cedere Christian Eriksen in Bundesliga. Il centrocampista danese, dall’ingaggio oneroso (9 milioni di euro a stagione per cinque anni) e fuori dai progetti di Antonio Conte, che lo considera una riserva di lusso, è sempre più un elemento estraneo nella rosa nerazzurra.

Il mister leccese avrebbe gradito la cessione dell’ex Tottenham, che sarebbe potuto partire fin da subito se non fosse arrivato il no secco del giocatore ad un trasferimento in Germania: secondo quanto riporta La Repubblica, nelle ultime ore prima della chiusura della sessione Borussia Dortmund ed Hertha Berlino si erano fatte avanti per il classe 1992, che però ha perentoriamente rifiutato un possibile approdo nel campionato tedesco.

Eriksen potrebbe in ogni caso salutare l’Inter a gennaio se non riuscirà a scalare le gerarchie di Conte nei prossimi tre mesi. Il 3-4-1-2 disegnato dal mister salentino dallo scorso giugno sembrava favorirlo, ma le poche uscite del danese non sono state convincenti.

Sulla questione si è espresso anche il commissario tecnico della Danimarca Kasper Hjulmand ai microfoni di Politiken: “Non so rispondere alla domanda sul perché non stia giocando. Ma so quanto sia bravo. È un giocatore straordinario. Penso che qualunque cosa accada, lo vedremo di nuovo ai massimi livelli. La sua qualità difficilmente si abbassa. Cosa sta succedendo lo sanno Antonio Conte e lo stesso Christian. Il resto sarebbe solo una mia supposizione e preferirei evitare”, ha spiegato il ct, preoccupato per lo scarso minutaggio  del suo uomo di punta.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...