,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Inter: tre candidati per rendere felice Conte

Per il centrocampo, in corsa Vidal, Kulusevski e Matic. Intanto Gabigol è vicino ai saluti.

L’Inter si appresta a festeggiare il Natale da prima della classe in campionato (in compagnia della Juventus). Ora l’attenzione è rivolta al mercato. L’obiettivo numero uno è regalare ad Antonio Conte un centrocampista di qualità.

Al momento, il duo Marotta-Ausilio sarebbe concentrato su tre nomi. Piacerebbero Arturo Vidal, in forza al Barcellona, Dejan Kulusevski, giovane stella di proprietà dell’Atalanta attualmente in prestito al Parma e, opzione dell’ultima ora, Nemanja Matic, in uscita dal Manchester United.

La trattativa con il Barcellona per Arturo Vidal non è semplice. L’ipotesi del prestito non pare percorribile. I blaugrana chiedono non meno di 20 milioni di euro. La società nerazzurra ci starebbe pensando. Il cileno ha fatto sapere che deciderà al rientro dalle vacanze.

Complicato arrivare anche a Dejan Kulusevski. L’Atalanta avrebbe valutato il 19enne gioiellino 40 milioni di euro. Per abbassare il valore del giocatore, l’Inter potrebbe inserire nell’accordo Matteo Politano (accostato anche al Napoli). Da capire cosa farà il Parma che, fino a giugno, ha l’ultima parola sul giocatore.

L’ultima (e nuova) opzione porta a Nemanja Matic. Il serbo, classe 1988, pare deciso a lasciare il Manchester United e l’Inter ci starebbe facendo un pensierino. In passato, il nome di Nemanja Matic è già stato accostato all’Inter.

Intanto la situazione di Gabigol si starebbe per sbloccare. Il Flamengo starebbe forzando la mano per convincere l’Inter a cedergli il brasiliano. Il club nerazzurro punta ad incassare non meno di 20 milioni di euro. La fumata bianca sarebbe vicina.

Insomma, tanti nomi per accontentare Antonio Conte. L’Inter ha fretta di mettere a segno il colpo per rinforzare il centrocampo il prima possibile. Il duo Marotta-Ausilio non ha nessuna intenzione di perdere tempo. C’è un primato da difendere.

SPORTAL.IT | 24-12-2019 09:03

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...