,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Juve: ultimo colpo a centrocampo, scelto chi sacrificare

Pirlo in pressing per un altro rinforzo in mediana.

Andrea Pirlo chiede ancora uno sforzo agli uomini mercato della Juventus per quanto riguarda il centrocampo. La mediana sarà il reparto cruciale nel progetto di gioco che vuole impostare il Maestro nella prossima stagione, e l’ex regista, dopo gli arrivi di McKennie e Arthur, è in pressing su Fabio Paratici per un altro colpo di qualità in quella zona del campo.

Il sogno resta il gioiello del Lione Houssem Aouar, che però costa molto ed è seguito anche da diversi club inglesi, tra cui il ricchissimo Arsenal. Anche Leandro Paredes del Psg stuzzica molto Pirlo, ma l’ipotesi di uno scambio con il Paris Saint Germain si fa ogni giorno meno probabile.

Un obiettivo più concreto è Manuel Locatelli: il centrocampista del Sassuolo è tra i profili preferiti del neo tecnico della Vecchia Signora, e da giorni Paratici ha allacciato i contatti con il suo entourage e con la dirigenza del club neroverde.

Il giocatore è entusiasta dall’idea di trasferirsi a Torino, che ha definito “un sogno”, ma il Sassuolo non è intenzionato a fare sconti e chiede 30 milioni di euro cash, senza formule di prestito, mettendo così all’angolo i campioni di’Italia che dovranno prima per forza di cose effettuare una cessione per averlo subito.

Il nome sacrificabile a centrocampo è quello di Aaron Ramsey: il gallese, arrivato a parametro zero, in caso di cessione genererebbe una plusvalenza netta in favore della Juventus, che reinvestirebbe subito il tesoretto per arrivare a Locatelli. Se invece l’ex Arsenal dovesse alla fine restare, l’operazione verrebbe rinviata di un anno.

La seconda opzione sembra quella più probabile, perché al momento per il britannico non sono arrivate offerte ufficiali, ma solo l’interessamento dell’Everton: la Juve chiede non meno di 15/20 milioni di euro per il suo cartellino.

OMNISPORT | 07-09-2020 14:05

Mercato Juve: ultimo colpo a centrocampo, scelto chi sacrificare Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...