,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Juventus, è scontro con un big in uscita

Muro contro muro con Sami Khedira: la società spinge per la rescissione, il tedesco vuole restare fino alla scadenza del contratto.

“Khedira? Ora è infortunato, quando sarà a disposizione parleremo e vedremo cosa fare”. Con queste parole Andrea Pirlo aveva liquidato il tema del futuro del centrocampista tedesco durante la conferenza stampa di vigilia della prima di campionato contro la Sampdoria.

Da quel giorno il mercato della Juventus ha fatto un significativo passo avanti, perché il centravanti tanto inseguito è arrivato, il cavallo di ritorno Alvaro Morata. Lo spagnolo non era probabilmente la prima scelta, ma conosce tecnico e ambiente e il suo acquisto è stato salutato positivamente dai tifosi. Il mercato in entrata dei campioni d’Italia potrebbe però non essere finito.

Di sicuro, qualcosa succederà in uscita, perché l’organico è troppo folto in particolare di giocatori che non rientrano nei piani di Pirlo. Uno di questi è proprio Sami Khedira, che dopo cinque anni si avvia a concludere la propria esperienza italiana, fatta di tanti titoli e pure numerosi gol, ma anche parecchi infortuni. Le parti, però, rischiano di lasciarsi male, perché l’intesa sulla rescissione del contratto è molto lontana.

A differenza della separazione consensuale da Gonzalo Higuain, volato all’Inter Miami, Khedira vuole restare e provare a convincere Pirlo di poter essere ancora unico. Il tecnico non sembra però d’accordo e con lui la società, che vorrebbe risparmiare l’ultimo anno di ingaggio del campione del mondo 2014, curiosamente arrivato alla Juventus nell’estate 2015, quella dell’addio di Pirlo.

La Juventus ha alzato la propria offerta per la rescissione avvicinandola a metà dell’ingaggio dell’ultima stagione, 2,5 milioni netti contro i sei previsti dal contratto in scadenza nel prossimo giugno, ma Khedira non abbassa le proprie richieste, temendo di faticare a trovare un altro ingaggio all’altezza delle proprie aspettative, alla luce di età e situazione fisica.

Qualche contatto, comunque, l’ex Real Madrid lo ha avuto, come quello con la Roma, ma al momento gli abboccamenti più concreti sarebbero stati col Psg, alla caccia di un giocatore di esperienza internazionale. Per il momento il tedesco non prende in considerazione ipotesi legati a campionati meno competitivi, in Europa e non solo.

OMNISPORT | 24-09-2020 20:00

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...