,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Juventus: Suarez in Italia, superato l'esame. Le ultime

L'attaccante uruguaiano è volato a Perugia per ottenere il passaporto comunitario.

Luis Suarez è volato nel pomeriggio di giovedì in Italia, dove ha sostenuto e superato a   Perugia l’esame di italiano che gli consentirà di completare l’iter burocratico per ottenere il passaporto comunitario . L’attaccante del Barcellona , obiettivo dichiarato della Juventus , è partito dalla Catalogna poco dopo l’una con un volo privato , dopo aver svolto nella mattinata di giovedì un regolare allenamento con i compagni di squadra blaugrana.

La punta uruguaiana, riporta la Gazzetta dello Sport, ha ottenuto il diploma di certificazione di conoscenza della lingua italiana livello B1 presso l’ Università per Stranieri di Perugia , uno dei pochi enti riconosciuti. Secondo quanto riporta la rosea, la prova è durata mezz’ora: il giocatore è stato testato per capacità di produzione orale, comprensione orale e scritta. Fuori dall’istituto, si sono presentati decine di tifosi bianconeri e di curiosi.

La strada che porta il Pistolero alla Juventus non è quindi ancora del tutto chiusa: superato il test, per ottenere i documenti sarà però necessario aspettare ancora diversi giorni. Proprio a causa dei tempi stretti il club bianconero ha deciso di virare sul bomber della Roma Edin Dzeko , a sua volta bloccato dall’affare Milik-Roma che sembra finalmente in via di risoluzione.

Iter burocratico a parte, Suarez non ha ancora risolto la questione più spinosa, l’addio dal Barcellona.  Il club lo ha invitato a cercarsi un’altra società, ma il giocatore pretende il pagamento dell’ultimo anno di stipendio, una somma di 15 milioni di euro che i catalani non hanno affatto intenzione di versare.

L’accordo quindi sembra ancora lontano , e le incognite sono troppe. Andrea Pirlo negli scorsi giorni ha chiesto una punta “il prima possibile” , e Dzeko sembra ora la soluzione ideale per evitare di prolungare troppo l’attesa.

Teoricamente Suarez potrebbe liberarsi dal Barcellona e firmare con la Juve anche dopo la fine della sessione di mercato del 6 ottobre, ma è più probabile che resterà un altro anno in Catalogna, prima di liberarsi a parametro zero la prossima estate: il passaporto comunitario agevolerebbe di molto il suo arrivo in un altro club europeo. Il tecnico del Barcellona Koeman in una recente intervista ha aperto a una sua permanenza per quest’anno.

OMNISPORT | 17-09-2020 17:00

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...